Città di Taormina, vincono Allievi e Under 14. Beffarda sconfitta per l’U15

Città di TaorminaL'Under 17 del Città di Taormina

Terzo successo consecutivo per gli Allievi del Città di Taormina che vincono una partita infinita con la Gifra Milazzo e salgono al secondo posto in classifica, alle spalle della capolista Camaro. Bene anche l’Under 14 che passa in casa della Trinacria e, a sua volta, si issa al secondo posto dietro al Torregrotta. Sconfitta beffarda, invece, per i Giovanissimi che recuperano tre gol di svantaggio sul campo della JSL, ma poi perdono 4-3 per uno sfortunato autogol. Rinviata per impraticabilità di campo la gara dell’Under 16 in casa dell’OrSa Promosport, mentre il campionato Juniores ha osservato una settimana di sosta.

Città di Taormina

Ancora l’Under 17 del Città di Taormina in posa

Under 17 – Gli Allievi di Domenico Calì superano 3-2 la Gifra Milazzo al termine di una partita ricca di emozioni e occasioni da rete. Predominio territoriale sin dalle prime battute per il Città di Taormina che passa in vantaggio al 20’ con una bella girata di Alessandra che si insacca sotto l’incrocio. La Gifra pareggia al primo vero affondo con la punizione di Calabrò che passa in mezzo alla barriera e sorprende Gualberti. Nel finale del tempo Busà, Romeo e Ghezzi non sfruttano un buon contropiede e, nella ripresa, dopo un paio di buone occasioni capitate a De Marco e Alessandra, la Gifra opera il sorpasso con il rigore di Ferrara, concesso per un intervento in gioco pericoloso di Sturniolo. Vantaggio mamertino che dura appena sette minuti con Alessandra che pareggia al 74’ sfruttando la torre di Mollura. Finale intenso, Di Pietro vola sulla conclusione di Bonsignore e il gioco si prolunga tantissimo, con l’arbitro che concede oltre un quarto d’ora di recupero. Al 98’ Alessandra sfugge alla difesa di casa e con caparbietà realizza la tripletta personale che vale il 3-2 e il decimo gol personale in campionato. Città di Taormina che resta in dieci per l’espulsione di Romeo, ma gli ultimi assalti ospiti sono salvati da un miracoloso intervento difensivo di Scrima e da due belle parate di Gualberti.

Città di Taormina-Gifra Milazzo 3-2
Marcatori: 20′ pt Alessandra, 38′ pt Calabrò (G), 22′ st Ferrara (G, rig), 29′ st e 53′ st Alessandra
Città di Taormina: Gualberti, Busà, Sturniolo (44′ st Quartuccio), Romeo, Marini (49′ st Scrima), Sortino, Alessandra (60′ st Semuthu), Mollura, Ghezzi (8′ st Bonsignore), Zoccoli (39′ st Bagalà), De Marco (17′ st Restalunga). Allenatore: Domenico Calì. A disposizione: Arena, Milicia, Borgosano.
Gifra Milazzo: Di Pietro, Giunta, Salerno, Martinis, Giovannetti, Italiano, Isgrò, Bilardo (21′ st Milazzo), Ferrara, Calabrò, Bisbano (36′ st Cannistrà). Allenatore: Giuseppe Presti. A disposizione: Gullo, Jemaa, Cento, Pantano, Barresi, Biondo, Sottile.
Arbitro: Gabriele Garufi di Acireale.
Note – Ammoniti: Zoccoli, Gualberti, Romeo, Busà (CdT); Isgrò, Italiano (G). Espulsi: Romeo (CdT).

Città di Taormina

L’Under 15 del Città di Taormina

Under 15 – Ancora una sconfitta per i Giovanissimi di Giovanni Giorgianni, ma stavolta il ko di Brolo con JSL per 4-3 lascia tanto rammarico. Città di Taormina subito pericoloso con Cafarella lanciato da Ruggeri, chiude il portiere Cordima in uscita. Poi Scaffidi inizia il suo show personale sbloccando il punteggio al 10’. Saranno tre gol in fotocopia quelli del 10 di casa, sempre lanciato in profondità dai compagni e capace, al 29’, di incunearsi nella difesa ospite e concludere a rete dopo aver saltato Barbera. Portiere ospite sollecitato anche da Sgrò e Dovico (palla deviata sulla traversa) e ancora Sgrò. Al 22’ della ripresa Scaffidi sembra chiudere la contesa, ma è qui che si scatena la rimonta del Città di Taormina. Fugazzotto segna al 26’ dal limite su assist di Fazli e un minuto dopo Cafarella accorcia ulteriormente le distanze con uno spunto personale in velocità su lancio di Colozzi. Lo stesso attaccante, poi, pareggia al 39’ sfruttando una corta respinta di Cordima. Meno di un minuto dopo, però, Ruggeri appoggia all’indietro verso Barbera, che manca il rinvio e la palla scivola lentamente in rete per un autogol tanto sfortunato quanto beffardo.

JSL-Città di Taormina 4-3
Marcatori: 10′ pt, 29′ pt e 22′ st Scaffidi (J), 26′ st Fugazzotto, 27′ st e 39′ st Cafarella, 40′ st aut. Ruggeri (J).
JSL: Cordima, Messina (23′ st Calà), Agnello, Franchina (33′ st Pizzuto), Dovico, Sgrò, Bruno, Valdesi (14′ st Decimo), Spinella, Scaffidi, Raffaele. Allenatore: Matteo Aquilia. A disposizione: Rubino, Galletto, Privitera, Di Leo.
Città di Taormina: Barbera, Modeo (1′ st Costa), Colozzi, Restuccia, Gitto (23′ st Mazzeo), Battiato (23′ st Acacia), Cariolo (18′ st Lombardo), Alessandra (14′ st Fazli), Cafarella, Fugazzotto, Ruggeri. Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Raffone, Centorrino, Pino.
Arbitro: Antonino Bellante di Barcellona Pozzo di Gotto.
Ammoniti: Spinella (J); Fazli, Fugazzotto (CdT).

Città di Taormina

L’Under 14 del Città di Taormina

Under 14 – Successo esterno per l’Under 14 che passa 3-0 a Messina contro il Trinacria e conferma il secondo posto in classifica. Sotto la pioggia battente del Gescal Stadium, gli ionici trovano il vantaggio al 18’ con Morvillo che realizza il quarto gol del suo campionato. Punteggio che si dilata poi nella ripresa con i primi centri stagionali di Acacia e Guerrero.

Trinacria-Città di Taormina 0-3
Marcatori: 18′ pt Morvillo, 16′ st Acacia, 30′ st Guerrero.
Trinacria: Giuffrè, Basile, Sturniolo, Pilotta, Donato, Bitto (12′ st Berisa), Oteri, Picciolo (1′ st Russo), Aloisio, Roberti, Spanò (1′ st Di Pietro). Allenatore: Giovanni Calarco. A disposizione: Lo Presti.
Città di Taormina: Paiano (10′ st Raffone), Centorrino, Interdonato, Acacia, Costa (1′ st Mazzeo), Perdichizzi (5′ st Lanzo), Arigò (10′ st Allone), Gitto (5′ st Guerrero), Lombardo, Stracuzzi (1′ st Ruggeri), Morvillo (10′ st Alessandra). Allenatore: Sergio Ruggeri. A disposizione: Vescovo, Gualberti.
Arbitro: Loris La Monica di Messina.
Ammoniti: Roberti (T).

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.