Città di Taormina, doppia sfida con la Jonia: vince l’Under 17, ko l’Under 15

Città di TaorminaL'Under 17 del Città di Taormina

La seconda giornata dei campionati giovanili regionali ha messo in scena al Bacigalupo la doppia sfida tra Città di Taormina e Jonia Calcio Riposto. Biancazzurri vittoriosi con l’Under 17, capace di vincere con un netto 5-1, mentre va ko l’Under 15, sconfitta per 2-0.

Città di Taormina

La festa dell’Under 17 del Città di Taormina

Gli Allievi dei mister Patti e Ficarra mettono la gara subito in discesa con il vantaggio siglato dopo appena otto minuti da D’Agostino che sfrutta un clamoroso errore in disimpegno del portiere della Jonia Pollicina. Dopo una bella parata di Gualberti su Zanella, il Città di Taormina raddoppia al 24’ con il colpo di testa di Gennaro su assist da fermo di Vancheri. Gli ospiti giocano comunque alla pari, ma sbattono contro l’ottima prova di Gualberti, bravo nel finale del tempo ancora su Zanella e sul colpo di testa di Camuglia.

La Jonia resta in dieci per l’espulsione di Romano al 40’, ma in apertura di ripresa accorcia le distanze con il pallonetto d’esterno di Camuglia e, nonostante l’inferiorità numerica, crea più volte i presupposti per il pari, pur senza mai impensierire più di tanto Gualberti. Nell’ultimo quarto d’ora, però, il Città di Taormina chiude il conto: D’Agostino al 29’ cala il tris su assist di Sposito e cinque minuti dopo Runci trova il poker al termine di una bella azione di squadra iniziata da D’Agostino e rifinita da Manciagli. In pieno recupero, poi, ancora D’Agostino completa la tripletta personale insaccando il 5-1 di tacco su azione d’angolo.

Città di Taormina

L’Under 15 del Città di Taormina

Città di Taormina-Jonia Calcio Riposto 5-1
Marcatori: 8’ pt D’Agostino, 24’ pt Gennaro, 3’ st Camuglia (J), 29’ st e 46’ st D’Agostino, 34’ st Runci.
Città di Taormina: Gualberti, Santoro, Calì, Bertuccelli (5’ st Lembo), Vancheri, Cucè (38’ st Marini), Rizzo (20’ st Dardanelli, 22’ st Manciagli), Sposito (36’ st Musumeci), Aloisi (17’ st Runci), Gennaro (36’ st Zoccoli), D’Agostino. Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: Russo, Leggio.
Jonia Calcio Riposto: Pollicina (1’ st Leanza), Marinache, Patanè (1’ st Signorello), Furnari, Di Fazio, Longo (22’ st Sciuto), Cutuli (1’ st Vecchio), Romano, Camuglia (26’ st Campo), Musarra (1’ st Bahaj), Zanella (36’ st Silvestro). Allenatore: Gabriele D’Urso. A disposizione: Aste, Scandurra.
Arbitro: Antonino Pappalardo di Acireale
Note – Ammoniti: Sposito (CdT); Longo, Di Fazio, Zanella, Romano, Furnari, Campo (J). Espulso al 40′ pt Romano (J)

Sconfitta maturata nella ripresa, invece, per l’Under 15 dopo una prima frazione sostanzialmente equilibrata. Jonia che ha subito due buone occasioni con Sciuto e Calvagno che però non sono precisi, mentre il Città di Taormina risponde con due ottime opportunità capitate prima a De Marco, fermato nell’uno contro uno dal portiere ospite Leanza, e poi a Pietropaolo, il cui destro da dentro l’area si spegne di un soffio sul fondo. I padroni di casa non riescono a sfruttare la verve di Centorrino e nel secondo tempo, dopo la tempestiva uscita di Cucinotta su Campo lanciato a rete, al 15’ il contatto tra Majolino e Sciuto è punito con il calcio di rigore che Amato trasforma. Cinque minuti dopo arriva anche il raddoppio della Jonia con il tap-in vincente di Geraci dopo la precedente parata di Cucinotta su Campo. Nel finale Centorrino manca l’opportunità per accorciare le distanze, mentre Cucinotta evita il tris salvando su Geraci.

Città di Taormina

L’Under 15 in azione contro la Gifra Milazzo

Città di Taormina-Jonia Calcio Riposto 0-2
Marcatori: 15’ st Amato (rig.), 20’ st Geraci.
Città di Taormina: Cucinotta, Minissale (17’ st Spanò), Milano (1’ st Scrima), Mollura, Majolino (25’ st Calabrò), Cucè, De Marco, Rizzo (9’ st Mazzeo), Pietropaolo (1’ st Semuthu), Centorrino, Restalunga (19’ st Mandini). Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Vancheri, Trischitta, Privolizzi.
Jonia Calcio Riposto: Leanza, Leone, Pelligna, Cozzubbo (12’ st Cavallaro), Arcidiacono, D’Amore, Geraci, Amato (26’ st Sapuppo), Calvagno (22’ pt Campo), Sciuto (32’ st Brunone), Bisione (34’ st Giardina). Allenatore: Giovanni De Simone. A disposizione: Gaglio, Lo Presti.
Arbitro: Giuseppe Fiamingo di Messina.