Cefalù viola il campo dell’Amatori Messina sull’asse Caddell-Gonzalez. Terza sconfitta consecutiva per i neroarancio

il pivot americano di Cefalù Akeem Caddell, autore di 37 punti

il pivot americano di Cefalù Akeem Caddell, autore di 37 punti

Il 2013 si chiude nel segno della Zannella Basket Cefalù che centra un nuovo acuto in trasferta, il terzo successo consecutivo, al termine di una sfida avvincente. Al PalaTracuzzi di Messina esce sconfitta col risultato di 70 a 84 l’Amatori Messina di coach Mario Maggio, squadra giovane ma di grande talento con diversi elementi di esperienza in organico come il capitano Centorrino (miglior realizzatore di squadra con 24 punti), Adorno e il pivot Restuccia (22). Discreta la partita giocata dai ragazzi di coach Fiasconaro che si candidano alla vittoria finale del campionato e che dopo un inizio di campionato titubante caratterizzato da alcune inattese sconfitte stanno risalendo importanti posizioni di classifica. Si è visto un evidente miglioramento nel feeling tra i giocatori, grandi scambi infatti tra il nuovo innesto, l’americano Caddell e il pivot argentino Gonzalez (16). Proprio l’americano ha disputato una partita straordinaria, concludendo con una bassa percentuale di errore al tiro e ben 37 punti. Caddell è riuscito a far valere anche la sua altezza, conquistando un numero spropositato di rimbalzi (se ne contano venti), ma ha mostrato grandi doti anche come passatore, con assist al bacio forniti ai suoi compagni. La sfida è stata equilibrata solo per i primi cinque minuti di gioco con le due squadre incollate nel punteggio poi gli ospiti hanno preso il largo doppiando i padroni di casa alla prima sirena (12-24 il parziale).

Sebastiano Restuccia (Amatori Messina) e Gabriel Gonzalez (Cefalù)

Sebastiano Restuccia (Amatori Messina) e Gabriel Gonzalez (Cefalù), hanno chiuso entrambi in doppia cifra

Nel secondo quarto Cefalù ha incrementato il proprio vantaggio toccando anche il più venti trascinata dalla straripante esuberanza fisica dei due pivot stranieri (53 punti in due). Chi pensa che la partita sia finita si sbaglia perché alla ripresa del gioco l’Amatori Messina con grande orgoglio recupera l’ingente distacco arrivando fino al meno sette. In questa fase il nervosismo la fa da padrone, i peloritani si disuniscono e si vedono comminare dagli arbitri due falli tecnici che tagliano le gambe al tentativo di recupero. Cefalù gestisce con lucidità il finale di partita espugnando l’impianto della città dello Stretto.
Per la Zannella Basket non poteva finire in maniera migliore il 2013. Il campionato riprenderà adesso domenica 5 gennaio, nella terza giornata del girone di ritorno e vedrà i normanni ancora una volta a Messina, stavolta contro l’FP Sport, che all’andata ha violato il parquet di via Aldo Moro di due soli punti. L’Amatori con questa striscia negativa vede complicarsi il suo accesso alla Puole Promozione con un distacco dal Cocuzza di sei punti in classifica. Nei prossimi sette impegni che mancano alla conclusione della prima fase di stagione regolare servirà il massimo per provare a ricucire il gap, a cominciare dal primo impegno del 2014 in programma sul campo della Virtus Trapani, compagine che all’andata a sorpresa inflisse la sconfitta proprio allo scadere.

Il tecnico dei normanni Massimiliano Fiasconaro, ex di turno

Il tecnico dei normanni Massimiliano Fiasconaro, ex di turno

Zannella Cefalù-Amatori Messina 70-84
Parziali: 12-24, 31-47, 46-59, 70-84
Zannella Basket Cefalù: Modaro, Pirrone, Sidoti 4, Gonzalez 16, Mezzapelle, Tumminello 2, Monaco 7, Ettaro 8, Marsala 10, Caddell 37, Fiduccia, All. Fiasconaro
Amatori Messina: Adorno 6, Centorrino 24, Maggio 4, Pistorino, Marchese, Mondello
11, Salvo 2, Restuccia 22, Valitri 1, All. Maggio
Arbitri Barberi e Noto di Palermo

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33