Catanzaro-Messina posticipata alle ore 20. Peloritani regolarmente in campo

CeravoloMessina regolarmente in campo al Ceravolo (foto Matteo Arrigo)

Clamoroso colpo di scena a ridosso del calcio d’inizio della sfida tra Catanzaro e Messina, valida per la tredicesima giornata del campionato di serie C. “L’Us Catanzaro, a seguito di quanto notificato dalla Lega Pro tramite la nota N. 103/DIV, comunica che la gara Catanzaro-ACR Messina, in programma domenica 7 novembre 2021, Stadio “Nicola Ceravolo”, Catanzaro, abbia inizio alle ore 20, anziché alle ore 17.30″ ha comunicato il club calabrese.

vaccino

Vari calciatori del Messina hanno ricevuto la seconda dose di vaccino già il 5 settembre

In un ulteriore comunicato la Lega Pro ha chiarito di avere “preso atto dell’istanza della società ACR Messina, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate” e disposto il posticipo di 150 minuti. Nella formazione ospite sarebbero infatti stati riscontrati alcuni casi di positività al Covid dopo l’ultimo giro di tamponi rapidi. Sulla portata degli effettivi contagi non ci sono però comunicazioni ufficiali, anche per l’ovvia privacy che riguarda questioni di natura medica.

Alle ore 19 il Messina è giunto regolarmente allo stadio e una decina di elementi hanno effettuato una ricognizione in campo, accompagnati dal tecnico Eziolino Capuano. Dopo il rapido sopralluogo i peloritani sono rientrati negli spogliatoi dello stadio “Ceravolo”. La nebbia che aveva colpito Catanzaro nel tardo pomeriggio intanto si è diradata e sugli spalti, nel settore ospiti, sono giunti anche i numerosi sostenitori al seguito, che sfiorano le 170 unità.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma