Caos Serie D, Morgana: “La Figc impugnerà la sentenza Vibonese. Il Muravera andrà nel girone I”

Sandro MorganaSandro Morgana in conferenza stampa al Comune

La Serie D è nel caos. Il ripescaggio della Vibonese tra i professionisti, deciso dalla Corte Federale d’Appello, rischia di sconvolgere gli equilibri dei campionati a poco più di una settimana dal loro inizio.

Vibonese

La Federcalcio impugnerà la sentenza Vibonese davanti al CONI  (foto Zoom24)

Ed il problema sorto sul tavolo del Dipartimento Interregionale è che il percorso giuridico della vicenda è tutt’altro che concluso, perché quella arrivata nella giornata di ieri non è altro che una sentenza di secondo grado. In breve manca ancora un grado di giudizio, quello del CONI, la Cassazione del calcio. La Federazione Italia Gioco Calcio sembra allora avere tutta l’intenzione di impugnare la sentenza e di rivolgersi al comitato nazionale. Qualora quest’ultimo dia ragione alla Federcalcio, la Vibonese verrebbe immediatamente dirottata un’altra volta (in questo caso definitivamente) in Serie D. In caso contrario, sarebbe confermata la riammissione dei calabresi in Serie C che così lascerebbero un posto vacante in quarta serie.

Il Muravera, formazione sarda, andrebbe inserito nel girone I al posto della Vibonese

Posto, questo, che sarebbe immediatamente preso dai sardi del Muravera. Proprio il club gialloblù ha già festeggiato l’ammissione in quarta serie, annunciando alle testate locali che accetterà l’invito della Serie D a dar seguito alla propria domanda di ripescaggio, inabissata al primo posto della graduatoria al netto delle squadre già promosse a tavolino. A spiegare lo scenario più probabile è quindi il vicepresidente della Lega Nazionale Dilettanti, Sandro Morgana “Quella di ieri è una sentenza e come tale bisogna prenderne atto, però non è nient’altro che uno step di un percorso giuridico tutt’altro che concluso. La Federazione sembra aver tutta l’intenzione di presentare ricorso al CONI per avere poi una sentenza definitiva. Qualora la posizione della Vibonese dovesse essere confermata, il Muravera dovrebbe essere ripescato e inserito nel girone I, almeno queste sono le indicazioni che mi sono appena arrivate”.

Dovrebbe essere scongiurato un rimpasto dei calendari: “La motivazione di un inserimento dei sardi nel Girone I è proprio questa – ha dichiarato Morgana –. Scegliere il girone H o il girone G avrebbe comportato lo scivolamento di  altre squadre in altri concentramenti e quindi il probabile annullamento dei calendari. Così sarebbe automatica la sostituzione del Muravera nel calendario della Vibonese, che dunque giocherebbe al posto dei calabresi. Quanto a uno slittamento dell’inizio dei campionati? Lo escludo”.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva