Il Camaro torna al successo battendo 2-0 la Messana

Il Camaro fa festa

Il Camaro interrompe dopo due mesi l’astinenza e, superando la Messana per 2-0, ritrova i tre punti. I neroverdi centrano così il primo successo del girone di ritorno. I gol di Russo in apertura di ripresa e di Keita sui titoli di coda consegnano i tre punti alla formazione di Ciccio Romeo.

Fase di gioco Camaro-Messana

Fase di gioco Camaro-Messana

LA CRONACA – Subito una buona iniziativa neroverde in avvio, con Cappello che trova il fondo e mette un buon pallone in area costringendo la difesa avversaria a rifugiarsi in corner. Dall’angolo che segue, battuto da Mondello, La Valle colpisce di testa a centro area ma manda alto. Con il passare dei minuti, complice anche il forte vento, le due squadre faticano ad imbastire azioni pericolose ed è la Messana ad andare al tiro in più occasioni, pur senza impensierire La Fauci. Ci provano, nell’ordine, Bruno al 12′ (destro a lato da posizione defilata), Brancato al 15′ (tiro da fuori alto non di molto) e Nunnari al 19′ (conclusione dalla distanza parata comodamente da La Fauci). Il Camaro si rivede in area avversaria al 28′: corner di Mondello, sponda di Russo e palla tra i piedi di Marino che, a due passi dal portiere, viene fermato da una segnalazione di fuorigioco. La Messana torna al tiro per due volte in un minuto, tra il 33′ e il 34′, in entrambi i casi con Molonia, che prima calcia sull’esterno della rete e poi spedisce la sfera di poco oltre la traversa. Al 38′ tentativo di Mondello dalla distanza: conclusione potente ma Arrigo è attento e blocca il pallone senza troppi affanni. L’ultimo sussulto del primo tempo al 42′: Marino trova in profondità Calogero, che scatta verso la porta avversaria ma l’azione viene interrotta per una dubbia posizione di offside dell’esterno. Si va al riposo con il punteggio sullo 0-0.

Alessandro Brancato (Messana)

Alessandro Brancato (Messana)

La ripresa si apre per il Camaro nel migliore dei modi: dopo appena un minuto Zappalà riceve al limite e trova un assist perfetto per Russo, bel movimento del centrocampista e tocco preciso a scavalcare Arrigo per l’1-0. Al 6′ La Rocca ruba palla e si invola verso la porta ma va giù nei pressi del limite dell’area dopo un contatto con Urso: l’arbitro lascia correre tra le proteste neroverdi. Nel frattempo la Messana si sbilancia e per il Camaro si aprono spazi: al 12′ La Valle è anticipato fuori area dalla tempestiva uscita di Arrigo, il pallone arriva a La Rocca che di prima cerca la porta ma il suo tiro è debole e il portiere arriva sul pallone. I ritmi intanto si abbassano e per l’occasione successiva bisogna attendere la mezzora: Cerra, entrato poco prima al posto di Zappalà, mette un buon cross da sinistra, La Rocca cerca la deviazione volante sul secondo palo ma riesce solo a sfiorare il pallone. Al 31′ dentro anche Fugazzotto, in campo al posto di La Valle. Poco dopo punizione dai 25 metri di Mondello, che trova la porta ma con un tiro centrale bloccato da Arrigo. Il numero 3 del Camaro ci riprova al 35′: il suo tiro da fermo questa volta termina oltre la traversa. Ancora Mondello protagonista al 37′: il suo corner tagliato attraversa tutta l’area di rigore senza che nessun compagno trovi la deviazione vincente e si spegne ad un soffio dal secondo palo. Al 42′ Cappello commette un fallo di mani sull’out di destra e viene ammonito: era diffidato, per lui scatterà la squalifica. Sulla punizione che segue è Lo Presti a ricevere a centro area e a mettere i brividi alla retroguardia neroverde ma il suo tiro è svirgolato e l’occasione sfuma. Al 44′ il Camaro si distende bene in contropiede e Cerra arriva al tiro, seppur da posizione leggermente defilata, e calcia in diagonale trovando però pronto Arrigo, bravo a distendersi e a deviare la sfera. Al 45′ entra anche Keita per Calogero e proprio il centrocampista senegalese chiude i conti al 49′: Fugazzotto batte una punizione dal limite, Arrigo respinge e Keita di prima intenzione scaraventa in rete per il 2-0 finale. Il Camaro ritrova i tre punti, si porta a quota 21 e torna in corsa per la salvezza diretta. Sabato 27 febbraio match esterno sul campo del Città di San Filippo del Mela.

Il tabellino. Camaro – Messana 2-0
Marcatori: 1′ st Russo, 49′ st Keita.
Camaro: La Fauci, Cappello, Mondello, Durante, Porcino, Marino, Zappalà (27′ st Cerra), Russo, La Valle (30′ st Fugazzotto), La Rocca, Calogero (45′ st Keita). In panchina: Fiorito, Comandè, Puzone, Colucci. Allenatore: Ciccio Romeo.
Messana: Arrigo, Bruno (38′ st Pulitanò), G. Canale (14′ st Mangano), Bonfiglio, Bertuccelli, Urso, Visconti (33′ st Lo Presti), G. Nunnari, Nizzari, Molonia, Brancato. In panchina: M. Canale, Papale, A. Nunnari. Allenatore: Michele Lucà.
Arbitro: Lorenzo Fragalà della sezione di Acireale.
Assistenti: Gianfranco Alesci e Alessandro Alizzi della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.
Ammoniti: 25′ pt Durante (C), 40′ pt Urso (M), 45′ pt Visconti (M), 10′ st Calogero (C), 29′ st Mangano (M), 34′ st Bertuccelli, 42′ st Cappello (C).
Espulsi: nessuno. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Commenta su Facebook

commenti