Battuta d’arresto per l’Amando Volley nella trasferta di Cerignola

L'Amando Volley in azione

L’Amando Volley Farmacia Schultze/Villa Zuccaro esce sconfitta dal match esterno contro il Cerignola per 3-1. Nel primo set le ragazze di mister Antonio Jimenez appaiono contratte e cedono nettamente alle avversarie, mentre nel secondo si assiste alla reazione delle santaterine che però non riescono a concretizzare un vantaggio di sei punti.

Antonio Jimenez

Il tecnico dell’Amando Volley Antonio Jimenez

Reazione che si mette in atto nella vittoria del terzo, ma che non trova continuità nell’ultimo e definito parziale. Nel primo set coach Breviglieri parte con Muzi in regia e Morone opposta, Neriotti e Dell’Ermo centrali, Martillotti e Astarita schiacciatrici, Pisano libero. Coach Jimenez risponde con Agostinetto in palleggio, Bertiglia opposto, Mercieca e Albano centrali, Marino e Iannone schiacciatruci, Rinaldi libero. L’inizio delle ospiti è caratterizzato da molti errori con la risultante del 5-0 locale. L’Amando tenta di rientrare in partita con 2 muri consecutivi di Agostinetto e Iannone, ma si assiste ad un nuovo allungo del Cerignola (12-4). Il parziale termina a favore delle locali per 25-15. Nel secondo, Casale prende il posto di Ferrarini nel sestetto base con Cerignola prova ad allungare. Amando tiene e Breviglieri chiama a raccolta le sue 6-6. Lo stesso tecnico, sul 13-8 ospite,  cambia palleggiatrice ed opposto per poi rimettere in campo le titolari. Accorcia la squadra di casa fino al 14-15.

Nuovo allungo per la Farmacia Schultze/ Villa Zuccaro 16-19 e nuovo recupero ospite (19-19) e time Jimenez. Il finale vede le atlete di casa sugli scudi e il set si chiude sul 25-21. Terzo set con inizio equilibrato con, successivamente, l’Amando avanti timeout Cerignola (4-8). Recupero delle locali e timeout Jimenez (7-9). Ancora avanti lejJoniche e nuovo discrezionale per Breviglieri sull’8-12. Finale alla grande per Agostinetto e compagne e chiusura sul 19-25. Nel et successico Ferrarini confermata in campo da opposta. Si comincia con molto equilibrio in campo. Allunga Cerignola su errori delle santateresine e sul 9-5 timeout. Resta la forbice di punti fino al secondo discrezionale di Jimenez ( 13-8). Sul 22-16, tentativo di recupero delle ospiti con Breviglieri che richiama a se la squadra e porta a termine la vittoria con un fortunoso ace di Morone 25-17.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti