Basket School Messina chiude la stagione regolare da prima della classe

Nel campionato di Serie D, con il netto successo ottenuto sulla Pallacanestro Aci Bonaccorsi, il Basket School Messina chiude al primo posto la regular season del girone Orientale. Gara di vitale importanza soprattutto per i peloritani, alla ricerca della vittoria per confermarsi leader del girone ed affrontare i primi spareggi con il favore del fattore campo. Per gli etnei, ormai certi del quarto posto, il match del PalaTracuzzi rappresenta una tappa di avvicinamento allo spareggio che li vedrà affrontare il Torrenova.

La palla a due del match fra Basket School ed Aci Bonaccorsi

La palla a due del match fra Basket School ed Aci Bonaccorsi

Protagonista della gara Tomas Di Dio, il quale ha ritrovato la forma migliore dopo l’appannamento dovuto all’infortunio subito nel derby con il Castanea; l’ex acese ha realizzato ben 40 punti, iniziando a bucare la retina ospite fin dai primi minuti di gioco. L’Aci Bonaccorsi resta in scia alla squadra di coach Baldaro per merito del lungo Prudente e di Catalano, le due bocche da fuoco acesi rispondono colpo su colpo trovando una serata da alte percentuali al tiro.

Nel primo periodo gli “scolari” partono in quarta: Adorno detta i ritmi, Joppolo, tornato quasi ai suoi livelli, si muove bene sotto canestro, mentre Di Dio è spietato al tiro. Alla prima sirena, Messina chiude avanti sul 24-13. Nel secondo parziale L’Aci Bonaccorsi trascinata da un super Prudente (autore di 22 punti  con un lusinghiero 4/7 da 3 punti) e da un ottimo Mazzerbo, con un parziale di 13-22 si riporta in linea di galleggiamento, andando al riposo con sole due lunghezze di distacco: 37-35.

Joppolo al tiro

Joppolo al tiro

Al ritorno in campo Mazzerbo realizza il canestro del pareggio (37-37), per i messinesi è come un colpo di frusta, infatti quel momento cambiano marcia, concedendo poco in difesa. Joppolo cattura ben 16 rimbalzi e diventa il padrone dell’area, poi ci pensano Mazzù, Trimarchi ed il solito Di Dio a punire la difesa a zona ordinata da coach Formica. Il parziale della terza frazione è di 27-17, con la coppia di categoria superiore Catalano -Prudente, a limitare i danni per gli ospiti. Il quarto finale è un crescendo per il Basket School, Di Dio è incontenibile (4/6 da 3 punti e 13 rimbalzi) ed il pivot Trimarchi mostra interessanti segni di crescita partita dopo partita: i bianco blu allungano decisamente fino al definitivo 86-65.  Si chiude con i giovanissimi in campo, unico neo della gara l’infortunio occorso proprio nei minuti conclusivi al play Antonio Bonfiglio, vittima di uno stiramento muscolare all’adduttore.

Giunto alla conclusione della fase regolare, il campionato riprenderà con due partite di play-off, con gare di andata e ritorno ed eventuale differenza canestri. Il Basket School Messina, primo classificato del girone Orientale, incontrerà il Canicattì di coach Beto Manzo e del forte pivot Festino, giunto secondo nel girone Occidentale. La Polisportiva Alfa Catania se la vedrà invece con il Basket School Gela. Le vincenti i play off proseguiranno la loro avventura affrontando la quarta e la quinta classificata in serie C Regionale per la conquista di un posto nella prossima serie C.

Basket School Messina – Aci Bonaccorsi 86 – 65

Parziali: 24-13; 37-35; 64-52; 86-65

Basket School Messina : Adorno 12, Di Dio 40, Bonfiglio 4, Mazzù 8, Calderazzo 2, Trimarchi 7, Joppolo 12, Donia 3, Casile, De Domenico, Allegra. Allenatore: Baldaro

Pallacanestro Aci Bonaccorsi: Prudente 22, Vigo 6, Mazzerbo 12, Catalano 13, Casella , Cacciato 13, Brischetto. Allenatore: Formica

Arbitri: Di Mauro e Cavaliere

Commenta su Facebook

commenti