Bartocci: “Sofferto il gap a rimbalzo, paghiamo l’assenza di Smith”

Coach Maurizio Bartocci (foto Ritratti)

Nel post partita di Barcellona-Omegna esordisce in sala stampa un determinato coach Alessandro Magro, che ha parlato del desiderio della sua squadra di interrompere i digiuno di successi dopo cinque ko in fila: “Come ho detto due minuti fa ai miei ragazzi lo ripeto anche qui, la scimmia rischiava di diventare un gorilla. Abbiamo giocato cinque partite difficili e abbiamo capito cosa vuol dire giocare con o senza un americano. Ho provato a far concentrare i ragazzi solo sulla partita. Dopo cinque sconfitte, ho provato a scaricare la pressione della gara, era una partita fondamentale per le nostre squadre e per gli obiettivi prefissati. Questa sera credo che nella nostra mente e nei nostri cuori desideravamo la vittoria, e credo che questo abbia fatto la differenza in campo. ”
Per Barcellona Maurizio Bartocci ai microfoni della sala stampa, commenta il periodo che sta attraversando la propria squadra e pensa al prossimo match da giocare nel turno infrasettimanale: “Credo che la cosa principale che ci è mancata questa sera sia l’energia giusta e la cattiveria agonistica. Abbiamo sbagliato dei tiri da sotto molto semplici in un momento in cui potevamo firmare un break importante. Abbiamo sofferto per la prima volta a rimbalzo, questa squadra ha bisogno di acquistare consapevolezza e  fiducia nei propri mezzi. Stiamo sentendo la mancanza di Smith, questo giocatore a livello difensivo è forte e in fase offensiva ha punti nelle mani.  Dobbiamo andare avanti per la nostra strada, domani riprendiamo gli allenamenti e ricaricheremo le pile in vista del match di giovedi”. Torthona incombe, Barcellona spera di rialzarsi.

Commenta su Facebook

commenti