Barcellona, Saverio Amasi vince il 4^ Trofeo Orange Run – Memorial Nino Alberti

Trofeo Orange RunFoto di gruppo di organizzatori e partecipanti

Saverio Filippo Amasi, seguito da Francesco De Caro e Fabrizio Arcoraci, si è aggiudicato il primo posto assoluto del circuito del 4° Trofeo Orange Run – Memorial Nino Alberti che si è svolto a Barcellona Pozzo di Gotto. Nonostante le previsioni meteo avevano fatto presagire poca partecipazione, la manifestazione è riuscit al meglio. Molto partecipate sia la gara amatoriale con la “Passeggiata ludico-motoria” dedicata alla memoria di Gianluca Quartodecimo, che la gara competitiva.

Trofeo Orange Run

Il vincitore Saverio Filippo Amasi

Per le donne, si è classificata al primo posto assoluto la britannica Valerie Anne Woodland, seguita da Jessica Bonanno e Valentina Bartolotta. Il percorso di 10 km omologato Bronze è stato apprezzato dagli atleti ed è stata un’altra novità dell’edizione di quest’anno. Emanuele Torre, dell’Asd Duilia Barcellona e Nunzio Scolaro, presidente della Fidal Messina hanno coordinato la macchina organizzativa.

Il risultato è stato perfetto, soprattutto grazie al supporto della cittadinanza: dai Club Service Lions e Leo della città di Barcellona, con la presenza dei soci, della presidente Nadia Rivetti e della delegata sport Leo Chiara Maio; alla presenza del Campus Crescita Auxilium, dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri di Barcellona P.G.; al supporto di Frida Onlus – Centro Antiviolenza premiati dall’Associazione Gianluca Quartodecimo – Vivere a colori.

Trofeo Orange Run

La Duilia Barcellona ha organizzato la gara

Hanno partecipato piacevolmente anche le istituzioni cittadine: il sindaco Pinuccio Calabrò e l’Assessore allo Sport Roberto Molino, ex atleti della Fiamma come Nino Alberti, e l’Assessore Nicola Barbera, con il presidente Fidal della Regione Sicilia Totò Gebbia e il prete atleta di Barcellona, Don Vincenzo Puccio, che ha aperto la gara con la benedizione.

“Lo sport può essere viatico di tante iniziative che uniscono la cittadinanza. L’evento lo ha dimostrato e speriamo che questo sia solo l’inizio di una serie di iniziative, di cui la Duilia Barcellona si farà apripista – ha commentato Emanuele Torre –. Le sfide della Duilia sono adesso le trasferte e le gare Indoor fuori. Nella stagione estiva, speriamo di fare bene e meglio alle competizioni nazionale. Il tutto senza tralasciare mai i più piccoli, sperando di poterli fare ambire a grandi soddisfazioni”.

Trofeo Orange Run

Il podio celebra il ricordo di Nino Alberti

“Dal punto di vista tecnico quest’anno è stato molto apprezzato il percorso – ha aggiunto Nunzio Scolaro –. Ottima organizzazione e percorso sfidante. L’obiettivo è, adesso, tornare ai numeri del periodo pre-Covid e la partecipazione è stata di buon auspicio. Fondamentale è stata ed è sempre la sinergia con le altre manifestazioni.  Proveremo a portare a casa altre manifestazioni, a Barcellona come in tutta la provincia, dove presto sarà operativo il campo di Capo d’Orlando e Villafranca e sarà nuovamente operativo dopo tre anni anche quello di Messina. Abbiamo la forza per farlo”.

L’evento è stato patrocinato dalla Fidal Atletica Italiana e dall’Amministrazione Comunale di Barcellona P.G. e organizzato dalla Duilia Barcellona, il 4° Trofeo Orange Run, è frutto della sinergia con il CSEN –Centro Sportivo Educativo Nazionale, l’Associazione Vivere a Colori Gianluca Quartodecimo, il Lions Club – Barcellona P.G., il Leo Club Barcellona P.G..

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia