La Sigma vuole consolidarsi. Sgrò: “Camp estivo e campagna abbonamenti le prossime tappe”

Se è vero che in estate si gettano le fondamenta per la stagione che verrà, la Sigma Barcellona già da diverse settimane lavora alacremente a quella che sarà la sua quinta partecipazione consecutiva al secondo campionato nazionale. Dopo la conferenza stampa di fine stagione del presidente Immacolato Bonina che ha rassicurato circa l’iscrizione della squadra al campionato ma che ha chiesto il massimo supporto della città e l’ingresso di forze nuove nella compagine societaria, non si fa mistero che l’attenzione sia totalmente rivolta all’individuazione di nuovi gruppi che possano supportare l’imprenditore barcellonese che in questi anni con l’aiuto di pochi ma fedeli collaboratori ha riportato Barcellona nella pallacanestro che conta. Le ambizioni si sa non conoscono limiti ma se la Sigma vorrà nuovamente inseguire la massima serie appare non più procrastinabile un rafforzamento del quadro dirigenziale in un momento storico in cui le difficoltà economiche esistono per tutti. Eppure i primi passi sono stati positivi con il comitato, un consorzio di appassionati e tifosi, denominato “Bar Basket” pronto a presentarsi e spiegare le modalità del proprio appoggio alla squadra in una conferenza che si terrà a fine settimana.

La Responsabile Marketing di Barcellona Cristina Grasso e l'executive

La Responsabile Marketing di Barcellona Cristina Grasso e il marketing executive Carlo Sgrò

Inoltre non è tardato ad arrivare l’appoggio delle Istituzioni della città del Longano col sindaco Collica che ha garantito la massima apertura alle iniziative di sostegno alla prima squadra cittadina.
Le riunioni in sede si susseguono in questi giorni tra le parti alla ricerca della classica fumata bianca che possa schiarire l’orizzonte del club giallorosso e permetta di programmare in tranquillità la nuova stagione sportiva. Di tutto questo e delle prossime iniziative al vaglio del team giallorosso parliamo con il marketing executive della società Carlo Sgrò che, nonostante la giovane età, da quattro anni è uno dei principali punti di riferimento dell’area marketing in una società da sempre attenta alla comunicazione e che può vantare anche precedenti e formative esperienze sportive con la Pallacanestro Trapani e nel calcio con l’USD Rocca di Caprileone.
“La stagione appena passata è stata parecchio difficile per via dei risultati altalenanti della prima squadra e a questo è sicuramente legato il dato su cui dobbiamo soffermarci: ovvero il calo di presenze registrato quest’anno durante la stagione regolare. Bisogna ripartire di slancio per ricreare l’atmosfera che invece si è vista per i playoff che sono stati un momento di grande vicinanza tra città e società” è questo il suo primo pensiero sulla stagione da poco conclusa. La sua analisi abbraccia anche le numerose attività collaterali portate avanti dal sodalizio del patron Bonina.
“L’area marketing ha lavorato tutto l’anno per offrire al pubblico presente alle partite uno spettacolo degno di questo nome. Iniziative come il progetto scolastico “Fai Canestro con la Mente” portato avanti grazie alla collaborazione dell’Istituto Comprensivo Militi, l’intrattenimento durante l’intervallo che ha coinvolto quasi tutte le scuole di ballo della città, gli eventi di beneficienza in favore di Special Olympics, dell’associazione “Seven for You” di Matteo Bertolazzi o di “30 Nodi per il Fegato” , di cui la Sigma Basket Barcellona è anche ambasciatrice sono solo alcune delle tante tappe di un lavoro certosino e che coinvolge molti professionisti come la Responsabile Marketing Cristina Grasso che gestisce l’intera Area, la Responsabile Eventi Annamaria Imondi e i due Senior Account Giovanni Genovese e Giuseppe Speciale. La voce che la domenica racconta i canestri in campo e durante la Settimana su BasketTiamo, l’approfondimento televisivo di Onda Tv interamente dedicato alla Sigma Basket Barcellona che insieme a Terzo Tempo, la trasmissione condotta da Sergio Granata e prodotta dal nostro prezioso Media Partner Antenna del Mediterraneo, hanno raccontato questa stagione”.

Il Sindaco Maria Teresa Collica ha garantito massimo appoggio istituzionale al team del presidnete Bonina

Il Sindaco Maria Teresa Collica ha garantito massimo appoggio istituzionale al team del presidnete Bonina

Nuovo e suggestivo step sarà il camp estivo di “Fai Canestro con la mente”, il giovane dirigente ci espone le linee guida dell’iniziativa per una società sempre più attenta ai bisogni dei più giovani.
“La Sigma con in testa il Presidente Bonina e l’A.U. Tommaso Donato hanno fortemente voluto il progetto scolastico “Fai Canestro con la mente”, da cui il camp estivo prende il nome essendo la sua prosecuzione, questo a dimostrazione di quanto sia grande l’importanza che questa società non solo a livello di prima squadra ma anche e soprattutto, dati anche i freschi successi regionali, per il movimento giovanile che rappresenta sempre la parte più bella dello sport. Il Camp Estivo sarà un appuntamento dove tutti i bambini dai 5 ai 12 anni potranno cimentarsi con laboratori artistici, musicali, culinari, teatrali e provare quasi tutte le discipline sportive seguiti da un personale altamente qualificato. Ciò che differenzia il nostro camp dal semplice grest o dalle colonie estive è l’opportunità di apprendimento e crescita attraverso lo sport e i laboratori esperienziali. L’inizio del Camp è fissato per il 16 giugno per concludersi a ridosso dell’inizio della Scuola a Settembre”.
A giorni il via anche alla campagna abbonamenti, un altro appuntamento da sempre molto sentito da Barcellona che punta ad una crescita dei numeri rispetto al recente passato.

La locandina del camp estivo "Fai canestro con la mente"

La locandina del camp estivo “Fai canestro con la mente”

“Posso dire che stiamo lavorando in questo senso raccogliendo i vari input e confrontandoci con la città e con chi ha a cuore il futuro della pallacanestro a Barcellona. D’altro canto il basket Barcellona è di tutti ma soprattutto è di chi lo ama”.
Infine gli auspici sulla trattativa che punta a rafforzare la compagine societaria col comitato “Bar Basket” pronto a sostenere in prima persona una compagine che nell’ultimo decennio ha esportato in tutta Italia ad alti livelli il nome della città.
“Credo che tutte le iniziative a favore e a sostegno della pallacanestro a Barcellona siano lodevoli, questa piazza ha ancora tanta fame e tanta voglia di risentire quella palla a spicchi arancione rimbalzare sulle assi di legno del PalAlberti”.
Gli sviluppi sulla vicenda non tarderanno ad arrivare, l’intera Barcellona si augura che tutto si possa risolvere al meglio, contribuendo alla crescita e stabilità nel tempo della propria squadra in un quadro a chiare tinte giallorosse.

I tifosi di Barcellona attendono buone notizie in merito alla questione societaria

I tifosi di Barcellona attendono buone notizie in merito alla questione societaria

Questo il video di presentazione del camp estivo della Sigma Barcellona denominato “Fai canestro con la mente” in programma dal 16 giugno che si concluderà ad inizio settembre:

Commenta su Facebook

commenti