Auguri e bilancio di fine anno alla “Festa dell’Atleta 2014” della Polisportiva Messina

Copia di Festa dell'Atleta (il presidente Giuseppe Carmignani)

Il presidente Giuseppe Carmignani

Come buona abitudine di ogni fine anno, si è svolta, questa volta nella sala stampa dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la “Festa dell’Atleta” della Polisportiva Messina. La dirigenza della storica società presieduta da Giuseppe Carmignani ha incontrato i tecnici di pallanuoto, atletica leggera e nuoto, gli atleti ed i loro genitori e parenti per trascorrere un momento gioioso, ideale coronamento di dodici mesi vissuti intensamente insieme.

“La “Festa dell’Atleta” è un appuntamento tradizionale per il nostro sodalizio – queste le prime parole del presidente Carmignani – dedicato a scambiarci gli auguri natalizi e a ricordare i risultati conseguiti. Il bilancio è positivo sia per la pallanuoto che per l’atletica leggera, mentre dobbiamo migliorare e crescere nel nuoto. Per quanto riguarda la pallanuoto giovanile, ci siamo ben comportati con le squadre Under 13 e 17, abbiamo sfiorato il titolo siciliano con l’Under 15 e ci sono state alcune convocazioni per gli stage delle Rappresentative federali. Le ragazze della serie B si sono classificate al terzo posto nel loro campionato, mentre le Master hanno conquistato il prestigioso argento nella rassegna tricolore. L’atletica leggera, che rappresenta la storia della Polisportiva Messina, ha fatto registrare nel 2014 un importante incremento di tesserati e regalato grandi soddisfazioni con i quattro titoli regionali conquistati da Thilini Shernella Wickramapala nelle prove multiple, Ashmi Warnakulasuriya Kurera nel giavellotto e nel disco e Roberta Palastro nel giavellotto. Thilini, Ashmi ed i master Nunzio Laganà, Massimo Ania e Gabriele Rinaldi ci hanno degnamente rappresentato, inoltre, in ambito nazionale. Bisogna ricordare, infine, la piscina “Vittorio Magazzù” di Fiumara Guardia, che è un punto portante dell’attività”.

Copia di Festa dell'Atleta (i tecnici Silvia Bosurgi - Nedeljko Rodic - Antonio Laganà ed il presidente Giuseppe Carmignani)Le tre campionesse regionali hanno ricevuto poi dei premi speciali e, dopo il saluto dei responsabili dei settori pallanuoto e atletica leggera Silvia Bosurgi e Antonio Laganà, si è festeggiato con gli immancabili panettone e spumante.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti