Allo stadio viene presentato “Ultras”, il libro sul tifo di Sébastien Louis

UltrasLa copertina di "Ultras-gli altri protagonisti del calcio"

Lunedì alle 19.30 allo stadio “Franco Scoglio” è prevista la presentazione del volume “Ultras – gli altri protagonisti del calcio”, realizzato da Sébastien Louis. L’autore, dottore in Storia contemporanea, è un grande conoscitore del tifo organizzato in Europa, in particolare della Curva del Marsiglia, ma anche del Nord Africa. Il volume è stato presentato nelle scorse settimane a Milano, Padova e Cosenza. Louis ha compiuto un vero e proprio giro dell’Europa, con tappe a Parigi, Madrid e Manchester. L’ingresso è gratuito, l’evento è stato promosso dai Testi Fracidi.

Ultras

La locandina dell’evento previsto allo stadio

Come si legge in un estratto, il libro del sociologo nasce per celebrare i 50 anni del tifo organizzato. A cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso, infatti, si fece strada un nuovo modo di concepire il ruolo del tifoso. Sugli spalti compaiono striscioni dalle scritte singolari: “Commandos”, “Fossa”, “Ultras” o ancora “Brigate”. Gli ultras, tifosi oltranzisti, si appropriano di uno spazio, creano regole e si ritagliano un ruolo di primo piano all’interno dello stadio.

Le curve diventano il luogo di veri e propri spettacoli colorati, che si svolgono in concomitanza con l’evento sportivo. “A cinquant’anni dal suo debutto, la cultura ultras perpetua rinnova il proprio successo fra i tifosi di tutto il mondo. La fedeltà alla propria squadra spinge gli ultras a innovare e a proporre, con il loro tifo, uno spettacolo nello spettacolo. Al dilagare della violenza, essi oppongono innanzitutto creatività, autonomia, rifiuto della mercificazione del calcio e critica della repressione”, conclude Louis. Che presenterà il suo lavoro anche in riva allo Stretto.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma