All’esordio il Villafranca travolge il Barletta e approda ai quarti

Il Villafranca Beach Soccer

Esordio col botto in Coppa Italia per il Villafranca Beach Soccer. All’Arena “Carlo Guarnieri” di Terracina, nella giornata inaugurale della competizione che mette in palio il primo ambito trofeo stagionale, la formazione allenata da Gianluca Piscardi ha battuto con un netto 9-4 il Barletta, approdando ai quarti di finale e proseguendo così la sua corsa nel tabellone delle vincenti. Ottima la prova fornita da un gruppo sensibilmente rinnovato, imperniato sui tahitiani, ma nel quale non mancano gli italiani di valore.

Ingresso in campo

Ingresso in campo

La cronaca. Tra le file del Villafranca, oltre ai portieri Billè e Paterniti che si sono alternati tra i pali nel corso dei tre tempi, i tahitiani Taiarui, Tchen, Labaste e poi capitan Bruno, Giardina, Germanò, Porto e Venuti. E’ Taiarui a sbloccare il risultato al 3’, grazie ad una spettacolare rovesciata. I pugliesi ribaltano quindi la situazione in due minuti, con i gol al 5’ di Curci ed al 6’ di Calabrese, andando sull’1-2. Nella seconda frazione di gioco la veemente reazione del Villafranca porta al pari siglato su tiro da fermo da Tchen al 1’. La prodezza di Bruno, a segno all’8’ in rovesciata, vale l’allungo. Non finisce qui, perché Taiarui al 10’ e Labaste al 12’ confermano le loro doti realizzative ed indirizzano il confronto, per un parziale di 4-0. Il Villafranca può gestire l’ampio vantaggio nell’arco del terzo e conclusivo tempo ed il tecnico Piscardi ruota gli elementi a sua disposizione. Labaste, al 5’, trova ancora il varco giusto. Dopo la rete di Persia al 6’, per il momentaneo 6-3, nel giro di pochi secondi arrivano per i tirrenici le firme di Giardina, tra i giocatori al debutto nel circuito del beach soccer, a bersaglio su piazzato, e di un Taiarui letteralmente scatenato, alla fine autore di una splendida tripletta. Identico bottino per Labaste, a segno all’8’. In chiusura di gara Calabrese può solo accorciare le distanze, fissando il punteggio sul definitivo 9-4.

Esordio convincente per il Villafranca

Esordio convincente per il Villafranca

Al termine del vittorioso match il tecnico Gianluca Piscardi ha commentato così la prova della squadra: “Nel primo tempo siamo stati un po’ contratti, evidentemente non ci eravamo calati a pieno nella partita. Nel secondo, invece, abbiamo iniziato a giocare con trame importanti, riuscendo a ribaltare la situazione. Da lì in poi la strada è divenuta in discesa. Sono soddisfatto, tutto il gruppo ha fatto davvero bene. Tra i tahitiani Taiarui non è di certo una scoperta, ma anche Tchen e Labaste hanno confermato le loro qualità e l’importante tradizione che vanta la nazione dalla quale provengono. Allo stesso modo sono state molto positive le prove dei giocatori di casa nostra, anche di chi era all’esordio nel beach soccer. Nella terza frazione ho infatti schierato, per larghi tratti, un quintetto tutto italiano. Adesso guardiamo al prossimo impegno”. Il Villafranca, superato il primo ostacolo, tornerà in campo domani (venerdì) alle 14.30, per affrontare i vice campioni d’Italia di Milano.

Il tabellino. Villafranca-Barletta 9-4 (1-2, 4-0, 4-2)
Villafranca: Billè, Taiarui, Bruno, Venuti, Giardina, Germanò, Labaste, Porto, Paterniti, Tchen. All: Piscardi
Barletta: Dicandia, Riondino, Persia, Calabrese, Di Noia, Curci, Acocella, Zingrillo, Stella, Cafagna. All: Dibenedetto
Arbitri: Maria Viviana Frau di Carbonia e Paolo Rosà di Arco Riva
Reti: 3’pt Taiarui (V), 5’pt Curci (B), 6’pt Calabrese (B); 1’st Tchen (V), 8’st Bruno (V), 10’st Taiarui (V), 12’st Labaste (V); 5’tt Labaste (V), 6’tt Persia (B), 7’tt Giardina (V), 7’tt Taiarui (V), 8’tt Labaste (V), 12’tt Calabrese (B)
Ammoniti: Labaste, Bruno (V)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti