Alle 17,30 l’appuntamento dal notaio. E’ davvero la volta buona?

Uno striscione dei tifosi del Messina, che invocano maggiore "rispetto" (foto Paolo Furrer)
 
È stato fissato alle 17,30, presso uno studio notarile, l’appuntamento, a questo punto decisivo, in cui dovrà essere formalizzato il cambio di proprietà dell’ACR Messina. A comunicarlo l’avvocato Antonio Fazio, vicino ad Arturo Di Napoli, appena sbarcato in città dalla Calabria.

Antonio Fazio

Antonio Fazio, avvocato designato da Arturo Di Napoli

Prevista ovviamente la presenza dei legali e del commercialista della controparte, designati da Pietro Lo Monaco. Insieme al presidente “in pectore” Natale Stracuzzi anche il commercialista Leonardo Termini e gli altri legali Giovanni Giacoppo e Nicoletta Carè. In mattinata l’ultimo scambio di documenti contabili che, al di là dell’assenza di un bilancio certificato e di una relazione ufficiale del nuovo revisore dei conti, il dottor Arena, sembra avere comunque convinto gli acquirenti, intenzionati a porre fine ad un’estenuante trattativa, che si trascina ormai da settimane.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva