Al via l’iniziativa #AndràTuttoBere a sostegno degli ospedali messinesi

#AndràTuttoBereLa locandina dell'iniziativa #AndràTuttoBere

#Iorestoacasa. Questo l’hashtag ufficiale che è entrato a far parte della quotidianità del popolo italiano. Giorno dopo giorno, l’Italia sta affrontando l’epidemia Covid-19. Un virus dal contagio veloce e fulminante che sta lasciando, dietro di sé, un lungo elenco di vittime. In un periodo storico nel quale ogni cittadino italiano è chiamato a fare la sua parte e dare il suo contributo, tre sono gli aspetti fondamentali e decisivi in questa triste vicenda: la prevenzione, la solidarietà ed il rapporto umano.

Su queste basi, sette ragazzi messinesi hanno ideato l’iniziativa #AndràTuttoBere per lanciare un messaggio forte di fronte a questa situazione d’emergenza. A partire dalle ore 19:30 di sabato 14 marzo, si ritroveranno in videochiamata per trascorrere del tempo insieme rigorosamente da casa propria. Un modo per restare uniti e preservare quei rapporti umani così importanti in queste settimane di difficoltà. L’intera iniziativa ha l’obiettivo finale di promuovere la solidarietà e sostenere le strutture ospedaliere messinesi.

ospedali

L’iniziativa è a sostegno degli ospedali messinesi

Per raggiungere questo scopo, viene promossa la raccolta fondi “Covid 19 – Un posto letto per gli ospedali di Messina”, ideata da Maria Grazia Sindoni, docente di Linguistica Inglese presso l’Università degli studi di Messina. Una collaborazione che nasce dalla voglia di fare la differenza in un momento in cui la paura può prendere il sopravvento. Instagram, Facebook, Skype, Facetime: restiamo a casa e riuniamoci online per passare del tempo con chi vogliamo bene. Per partecipare all’iniziativa, basterà pubblicare la foto sull’evento ufficiale con l’hashtag #Andràtuttobere e fare una donazione per gli ospedali messinesi.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva