Acr, si aggrega la punta under Orlando. Il 2 agosto la prima amichevole

Giovanni SaffiotiIl preparatore atletico Giovanni Saffioti ha imposto da subito ritmi serrati (foto Giovanni Isolino)

Salgono a ventisei gli uomini a disposizione di Michele Cazzarò nel ritiro di Chianciano Terme. Con i compagni a Sarteano in gruppo c’è anche l’attaccante classe 2001 Francesco Pio Orlando, scuola Sampdoria, in passato già alla Paganese.

In via di definizione il programma delle amichevoli. Il 2 agosto prima uscita contro una Rappresentativa Toscana. Il 7 ancora una formazione locale, la Pianese, neopromossa in serie C: sarà quindi un test decisamente probante. Infine l’11 agosto, due giorni prima del rientro in sede, la terza sfida estiva, contro un avversario in via di individuazione.

Crucitti, De Meio e Barbera

Crucitti, De Meio e sullo sfondo Barbera in allenamento a Sarteano (foto Nino La Macchia)

Si alterna tra la tribunetta coperta dell’impianto e il bordo del campo il direttore sportivo Antonio Obbedio, al lavoro per il completamento della rosa. Tra i prossimi obiettivi un portiere classe 2000, in grado di rappresentare una valida alternativa a Michele Avella, che dopo l’eccellente annata con il Matelica sembra comunque destinato ad indossare i gradi di portiere titolare.

Sarà confermato invece uno dei cinque prodotti del vivaio del Camaro, il giovanissimo 2002 Gabriele Alleruzzo, già protagonista con le formazioni giovanili neroverdi. I due portieri hanno lavorato con il loro preparatore Raffaele Cataldi, sia sul fronte tecnico-fisico che sulla destrezza (doppie e triple parate consecutive) e i rilanci con le mani.

Michele Avella

Un tuffo del portiere Michele Avella (foto Nino La Macchia)

Obbedio cerca anche qualche over che possa innalzare ulteriormente il tasso tecnico dell’organico, senza però particolari assilli. Soltanto dopo Ferragosto infatti, con il mercato di C ormai saturo, qualche big potrebbe lasciare il professionismo e “accontentarsi” di piazze ambiziose di D, come Messina, come è già accaduto ad esempio al centrocampista Gianluca Sampietro, alla prima esperienza in carriera tra i Dilettanti proprio in riva allo Stretto.

Sia nella sessione mattutina che nel pomeriggio il riscaldamento è stato diretto dal professore Giovanni Saffioti, che ha fama di gran lavoratore e pretende tantissimo dal gruppo. Il lavoro tecnico è affidato invece a mister Cazzarò, che sta sfruttando poco più di metà del terreno di gioco del campo di Sarteano, mentre il resto del gruppo svolge un lavoro organico basato sulla resistenza, con blocchi di corse da sei minuti, e fatica con le corde elastiche.

Acr Messina

Acr Messina al lavoro sul manto in erba naturale di Sarteano (foto Giovanni Isolino)

Di seguito i ventisei calciatori dell’Acr Messina presenti in ritiro a Chianciano.
Portieri – Gabriele ALLERUZZO (2002; Camaro); Michele AVELLA (2000; Casertana, prestito).
Difensori – Andrius Osvaldo ALFIERI* (2003; Žalgiris); Francesco BARBERA (2001; confermato); Vincenzo DE MEIO (2000; Parma, prestito), Francesco FORTE (1998; Fidelis Andria), Alessandro FRAPAGANE (1994; Città di Messina); Antonello GIORDANO (1988; Francavilla); Paolo LEMBO (2002; Camaro); Simone LO PRESTI (2002; Camaro); Eugenio NARDELLI (2001; Virtus Entella); Domenico ROMEO (2001; Città di Messina); Domenico STRUMBO (2000; Roccella).
Centrocampisti – Giuseppe BONASERA (2001; Camaro); Fabio BOSSA (1998; confermato); Francesco BUONO (1999; Avellino); Nicolò CAPILLI (2002; Camaro); Edoardo MONZA* (2000; Lugano), Facundo Gustavo OTT VALE (1993; Siracusa); Gianluca SAMPIETRO (1993; Gozzano); Francesco SAVERINO (2001; Città di Sant’Agata).
Attaccanti – Angelo CAFARELLA (2001; Città di Messina); Antonio CRUCITTI (1987; Cittanovese), Gennaro ESPOSITO (1984; Nola); Francesco Pio ORLANDO* (2001; Sampdoria); Christian SUMA (2000; Lecce).
Con l’asterisco (*) gli elementi aggregati.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma