Accordo triennale tra l’ACR e il Centro Medico Sportivo Riabilitativo dell’ateneo

Centro Medico Cus UnimeIl coordinatore Daniele Bruschetta
L’ACR Messina ha raggiunto un accordo commerciale triennale con il Centro Medico Sportivo Riabilitativo dell’Università degli Studi di Messina, che per le prossime stagioni sportive garantirà il servizio di assistenza medica alla prima squadra. Inoltre, sempre nell’ambite o dell’accordo, il prof. Daniele Bruschetta assumerà il ruolo di coordinatore dello staff sanitario, in collaborazione con il dott. Luigi Vaccarino che rivestirà il ruolo di medico sociale.

Le strutture del centro medico

Le strutture del centro medico

La collaborazione con il Centro Medico Sportivo Riabilitativo, che ha sede presso la Cittadella universitaria dell’Annunziata, permetterà ai calciatori del Messina di fruire di una delle strutture cittadine maggiormente attrezzate nel settore della medicina sportiva e riabilitativa, dotata di macchinari all’avanguardia, professionalità avanzate e con la possibilità di sfruttare gli impianti della Cittadella per eventuali attività di riabilitazione. “L’Acr Messina – si chiude la nota – è lieta di avere avviato una importante collaborazione con il Centro Medico Sportivo Riabilitativo e la prestigiosa Università di Messina, nell’ottica del raggiungimento di sempre più importanti traguardi sportivi”.

Commenta su Facebook

commenti