A Villafranca Tirrena il Trofeo Senza Fine, che spetta al vincitore del Giro

Trofeo Senza FineIl Trofeo Senza Fine in mostra a Villafranca (foto Filippo Mazzullo)

Continua senza soste il lavoro del Comune di Villafranca Tirrena per accogliere al meglio l’arrivo della sesta tappa del Giro d’Italia, in programma il 14 maggio. Numerose le attività in cantiere, ancora tutte da ufficializzare. Il primo concreto inizio è stata l’esposizione del Trofeo senza Fine, ambito riconoscimento che spetta al vincitore finale, che rimane esposto nell’atrio di ingresso del Comune di Villafranca anche nella giornata di domenica 8 marzo.

Trofeo Senza Fine

La cerimonia d’inaugurazione del Trofeo (foto Filippo Mazzullo)

Il Trofeo senza Fine venne ideato per omaggiare tutti i vincitori del Giro d’Italia: dal 1909 (la vittoria andò a Luigi Ganna) al 2019, quando vincitore è stato Richard Carapaz, primo costaricense a comparire nell’albo d’oro della corsa. Va comunque sottolineato che l’emergenza coronavirus ha già originato la cancellazione di alcune grandi classiche, come Strade Bianche, Milano-Sanremo e Tirreno-Adriatico, oltre che del Giro di Sicilia. Se i contagi non saranno contenuti, anche lo stessa corsa rosa potrebbe essere travolta e quanto meno posticipata.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva