A Messina nasce “Segnalacode”, la Web App per evitare lunghe file al supermercato

Segnalacode"Segnalacode" è la Web App sviluppata per evitare lunghe file al supermercato

Nasce a Messina, ma l’ambizione è quella di fornire un servizio davvero utile su tutto il territorio italiano e varcare i confini nazionali. Da lunedì è online www.segnalacode.it, una Web App concepita per aiutare gli utenti a fare la spesa in un periodo particolarmente difficile, evitando di perdere tempo e soprattutto di esporsi al rischio di contagio del temuto Covid-19.

Ideata e sviluppata dall’agenzia di comunicazione messinese Uido, desiderosa di donare alla città un servizio innovativo e gratuito pensato per andare incontro a una delle principali esigenze di questo momento storico così particolare: fare la spesa nel minor tempo possibile e dunque in sicurezza evitando lunghe attese e assembramenti.

supermercato

L’acquisto di beni di prima necessità consente di uscire brevemente di casa

In tempi di quarantena obbligatoria, imposta agli italiani da ormai un mese, una delle poche sortite fuori porta (quella di casa…) è consentita appunto per gli acquisti di beni di necessità, nei supermercati. Letteralmente presi d’assalto nelle scorse settimane, nonostante le rassicurazioni del Governo sulla costante fornitura di rifornimenti.

Come funziona concretamente? Grazie a una schermata semplice e intuitiva, la Web App da casa ti aiuta a conoscere il numero di persone in coda nei supermercati vicino a te. Sul posto, ti permetterà di segnalare il numero di persone in attesa così da aiutare gli altri che potranno magari desistere e posticipare di qualche ora l’uscita, evitando inutili perdite di tempo e i conseguenti rischi di entrare in contatto con altre persone.

supermercato

Al supermercato con la mascherina: un’immagine sempre più frequente

In pratica, è la comunità ad alimentare il servizio ideato per la comunità stessa. Occorre infatti la collaborazione degli utenti: è destinata a funzionare soltanto grazie allo spirito di comunità, alla volontà di aiutare gli altri quando si è in coda per poi ricevere lo stesso aiuto nel momento in cui ci si trova a casa. Una volta giunti sul posto si potrà segnalare se si è effettivamente in coda, in modo da contribuire a garantire il servizio attivo e premere “stop” una volta entrati così da completare correttamente la segnalazione.

“Segnalacode” è stata realizzata infatti, per essere il più attendibile possibile, i pochi e semplici step per effettuare la segnalazione sono stati studiati in modo da garantire alla comunità la fruizione di dati reali. Da qui, è stato fatto un ulteriore sforzo in fase di sviluppo da parte dei tecnici che l’hanno concepita: per evitare il rischio di fornire dati inattendibili, la Web App è stata progettata esclusivamente sul sistema di geo-localizzazione in tempo reale, che assicura una maggiore affidabilità e precisione. In pratica non è possibile fornire una segnalazione fuorviante: infatti per evitare che paradossalmente il singolo utente possa segnalare di essere in coda al supermercato quando non lo è davvero, è possibile segnalare solo ed esclusivamente se ci si trova davvero nelle vicinanze del punto vendita prescelto.

Segnalacode

“Segnalacode” ha una schermata semplice e intuitiva

Per Uido, in un momento in cui tutto il team opera da casa in smart working, è stato necessario uno sforzo organizzativo supplementare, ma animato dall’unico desiderio di mettere a totale disposizione le competenze e professionalità al servizio della comunità.

“Viviamo tutti lo stesso difficile momento e affrontarlo insieme, sentirsi parte di una comunità attiva, in cui ognuno, grazie a piccoli gesti può migliorare la giornata di altri è una cosa bella che scalda il cuore, ci si aiuta a vicenda”, sottolineano gli sviluppatori. L’augurio infatti è che questo servizio possa essere utile e condiviso dalla comunità, senza la quale comunque nulla sarebbe possibile. Soltanto con condivisioni, passaparola e segnalazioni, il servizio potrà funzionare e fare la differenza: c’è bisogno del contributo di tutti.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva