Il 3on3 Capo d’Orlando-Trofeo Irritec festeggia il decimo anno. Manasseri: “Puntiamo ad infrangere i record del passato”

Estate tempo di mare e di tornei di street basket. Alle nostre latitudini l’appuntamento da non mancare nel calendario è quello in programma dal 6 al 10 agosto con il “3on3 Capo d’Orlando-Trofeo Irritec 2014”. Mai come quest’anno l’appuntamento è di quelli da cerchiare col circoletto rosso, essendo la decima edizione di uno dei tornei più importanti del Meridione. Affiliato alla FISB, patrocinato dal Comune di Capo d’Orlando e gestito dalla Sicily Basketball Academy, l’evento in scena in piazza Trifilò promette di regalare emozioni a tutti gli appassionati della palla a spicchi con in testa gli instancabili organizzatori Benedetto Manasseri e Gianluca Paparone che tanto si stanno spendendo per la riuscita della manifestazione che si annuncia come ogni anno ricca di atleti di primo livello nel panorama nazionale. Abbiamo intervistato il primo per sapere a che punto è arrivata la macchina organizzativa a due settimane dal via del torneo.

Coach Fiasconaro presente all'All Star Game 2013

Coach Fiasconaro presente all’All Star Game 2013

“Inutile nascondersi, la decima edizione rappresenta un traguardo importante. Guardandoci all’indietro e pensare che siamo partiti nel lontano 2004 non era scontato credere che arrivassimo fin qui. E’ in ogni caso un punto di partenza perché in futuro puntiamo a migliorare i traguardi già raggiunti in questi anni”.
Il pivot orlandino in forza al Castanea fa il punto della situazione in relazione alle iscrizioni che entrano nel loro momento più importante: “Sono quattro le categorie in gioco (Senior, Over 40, Under 21, Mista, ndc) e siamo contenti dei numeri che stiamo ottenendo con i senior. Siamo infatti già a trenta squadre iscritte e speriamo di migliorarci ulteriormente nei prossimi giorni alla vigilia del debutto. Ricordo che sarà possibile iscriversi fino alla mezzanotte dl 4 agosto, vogliamo al via più formazioni possibili senza dimenticare le numerose agevolazioni per chi viene da fuori. Stiamo cercando di sviluppare il calendario appositamente per raccordare le necessità di tutti, le qualificazioni verranno condensate in un giorno mentre le finali si svolgeranno tutte la domenica. L’All star Game di giorno 9 agosto sarà invece come di consueto un evento a parte”.
Ad un veterano di eventi così importanti abbiamo cercato di far chiarezza con anticipo su qualche nome di atleta che prenderà parte alla manifestazione orlandina, sempre più punto di riferimento dell’estate paladina.

Fase di gioco

Fase di gioco

“E’ tutto in fase di studio ma posso dire che saranno regolarmente presenti Santolamazza, Gullo, Bolletta, l’ex Upea Zampolli, Cavalieri, il giovane talento di Chieti Mastroianni. Ma non va sottovalutato il fatto che ormai tanti ragazzi col passare del tempo, dieci anni appunto, sono passati dall’essere ragazzini alle prima armi al diventare giocatori di buon livello in DNB e DNC e faranno parte del 3vs3, regalandoci un livello medio-alto ”.
Definiti i due coach dell’All Star Game che saranno la coppia Condello-Fiasconaro, Manasseri rivolge una raccomandazione  a tutti i partecipanti: “Il mio invito è quello di non consegnare l’iscrizione all’ultimo momento ma farla con preavviso. Il mosaico va completandosi al termine di settimane di duro lavoro. La grande novità è rappresentata dalla categoria degli Over 40 un movimento da non sottovalutare che nella nostra provincia sta ottenendo numeri importanti. Ci assesteremo sulle quattro/cinque squadre provenienti da Cefalù, Messina e dalla stessa Capo d’Orlando, senza dimenticare il ritorno di pubblicità per il turismo perché arriveranno atleti con tutta la propria famiglia”.
In chiusura spazio ai ringraziamenti di rito a tutte le personalità che rendono possibile un torneo che non conosce rivali per serietà e spettacolarità in Sicilia e nel Sud Italia e che negli anni è diventato un punto di riferimento per tutti i giocatori tesserati o alla ricerca di un contratto per il proprio futuro sportivo: “In primis ringrazio il main sponsor Irritec di Mauro Giuffrè e Antonio Puglisi, la società affiliata della Costa d’Orlando di Giuseppe Condello, una selezione dell’All Star Game prenderà il suo nome e giocherà con il completino ufficiale dei biancorossi. Poi ringrazio il mio socio Gianluca Paparone e tutti i partner e i media che rendono possibile l’evento”.
Idee particolarmente chiare, l’obiettivo è puntato al 6 agosto al campetto comunale “Meluccio Carone” sito in piazza Trifilò a Capo d’Orlando. Lo spettacolo può cominciare.

La locandina della 10° edizione in programma dal 6 al 10 agosto

La locandina della 10° edizione in programma dal 6 al 10 agosto

Commenta su Facebook

commenti