La Miss Italia Giulia Arena ospite degli italo-canadesi a Toronto

Giulia Arena ospite degli italiani di Toronto (Canada). Scatto del sito www.missitalia.it

Un lungo, caloroso applauso è stato rivolto idealmente a Patrizia Mirigliani da 400 italo-canadesi durante un Gala svoltosi alla ‘Panemonte Convention Center’ per festeggiare Giulia Arena. La messinese, Miss Italia in carica, è stata  ospite d’onore del Comitato di San Donato Val Comino, in occasione dei 50 anni dell’istituzione, a Toronto. Proprio al paese della Ciociaria, in provincia di Frosinone, appartengono gli uomini che, giunti nel 1958, dettero vita nel ’64 a questa iniziativa. Sono in particolare Gino Giugni e Antonio Colucci.

Giulia Arena (scatto di www.missitalia.it)

Giulia Arena (scatto di www.missitalia.it)

Oggi a Toronto vivono 70 mila persone arrivate dal Lazio, un migliaio delle quali di San Donato; 1.250.000 complessivamente gli italiani.  Patrizia Mirigliani ha ricevuto l’apprezzamento dei presenti dopo che il presidente del Comitato, lo stesso Giugni, ha messo in risalto il suo impegno a favore delle donne italiane e dei loro valori. Proprio Giulia Arena – ha detto – è il risultato e il simbolo del lavoro di Patrizia Mirigliani”.  Lo stesso consenso è stato espresso dal console generale d’Italia a Toronto Tullio Guma e dal vicesindaco della città Gino Rosati. Dopo l’esecuzione degli inni nazionali canadese e italiano, Miss Italia, accompagnata da alcune ragazze in costumi storici della Ciociaria, si è soffermata tavolo per tavolo tra i nostri connazionali. Al mattino Giulia Arena ha trovato anche il tempo per fare footing tra i grattacieli della città e per un’intervista televisiva di Vittorio Coco alla tv  in lingua italiana “Chin”.  Visita serale, infine, un classico per i turisti, alla CN Tower e ai suoi 553 metri d’altezza.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com