“1° Trofeo di Furci Siculo” nel segno di Zappia e Sukharyna

Alessio Zappia e Nadiya Sukharyna hanno scritto i loro nomi nell’albo d’oro del “Trofeo Podistico Città di Furci Siculo”. Si sono aggiudicati la prima edizione della manifestazione FIDAL organizzata dall’Atletica Savoca con il patrocinio e la collaborazione dell’Amministrazione comunale locale furcese. La corsa era contemporaneamente valida come ottava prova della “SummerRun Cup” e settima della “WinteRun Cup”.

La partenza di una gara giovanile

L’intensa mattinata è stata aperta gli atleti delle categorie giovanili, da Esordienti ad Allievi, che, incoraggiati da genitori e parenti, hanno dato vita a batterie di diverse distanze, vinte da: Francesco Carnabuci, Isabel Novelli, Valerio Arizzi, Ginevra Bonanno, tutti e quattro dell’Atletica Savoca, Francesco Billone, Alessandra Salvadore, entrambi tesserati Indomita Torregrotta, Kevin Giorgianni (Atletica Villafranca), Giulia Feti (Podistica Messina), Gabriele De Luca (Atletica Savoca), Celeste Santoro (Atletica Savoca), Mamadou Moustaph Bah (Torrebianca) e Eva Rigano della Polisportiva Europa.

Poi è toccato ai più grandi, un centinaio di runner, che si sono confrontati su un circuito abbastanza tecnico di 1.400 metri, da ripetere cinque volte per complessivi 7 km. Zappia, in forza alla Podistica Messina, ha allungato subito, tagliando il traguardo, posto, come la partenza, nella piazza centrale, con il tempo 24’33”. Piazza d’onore per Alessandro Recupero (Podistica Pattese), attardato di 50”. Terzo Biagio Scibilia (Polisportiva Milazzo), quarto Massimo La Sala (Podistica Messina), quinto Salvatore Buccheri (Duilia Barcellona), sesto Daniele Straface dell’Odysseus, settimo Letterio Scarfì (Torrebianca) ed ottavo Mario Brancato della Polisportiva Europa.

Un gruppo di partecipanti al termine della prova

Tra le donne, la Sukharyna, portacolori della Torrebianca, ha rispettato a pieno i pronostici della vigilia con il crono di 28’07”. Seconda Teresa Latella, che, dopo un ottimo avvio, si è inesorabilmente distanziata dalla rivale già nella seconda tornata, chiudendo in 30’07”, Sul podio pure Francesca Colafati della Fidippide. A seguire si sono piazzate Arianna Ferro (Cocoon Club Mazara), Santa Gringeri (Meeting Sporting Club) e Angela Triscari della Torrebianca.

Il sindaco di Furci Matteo Francilia e diversi assessori hanno presenziato, assieme al presidente della FIDAL Messina Nunzio Scolaro, all’intera competizione e premiato i migliori tre di ogni categoria, dichiarandosi soddisfatti della buona riuscita dell’evento sportivo.

Potete trovare ulteriori informazioni sulla manifestazione jonica sul nostro portale specializzato Messinadicorsa.it 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti