Vittoria del Messina Volley a Torretta per 3-0

Messina VolleyL'esultanza del Messina Volley foto di Vincenzo Nicita Mauro

Il Messina Volley conquista per 3-0 il match in trasferta contro il Volley Torretta, valevole come 17ª giornata del Campionato di Serie B2 girone I.

Messina Volley

mister Danilo Cacopardo foto di Vincenzo Nicita Mauro

Top scorer del match è l’atleta di casa Piccione con 18 palle a terra, mentre per le giallo-blu si registrano i 17 punti di Gloria Scimone. Il Messina Volley si presenta al “PalaSport” di Torretta senza Alessandra Rando e Alessandra Maccarrone, dunque nel ruolo di libero è stata schierata la giovane Giovanna Biancuzzo, autrice di un’ottima gara. Ad inizio del primo parziale ci pensa capitan Donatella Donato con un bellissimo pallonetto a portare avanti le ospiti con le padrone di casa subito a pareggiare con De Franco (8 punti). Si viaggia  punto a punto sino al 9 pari con il Messina Volley a realizzare un break di +4 (9-13) con protagoniste Marcela Nielsen (13), Scimone, e l’ace di Daniela Polito (9). Al rientro dal time-out locale Piccione accorcia a -2 (11-13), ma tre punti consecutivi della Nielsen (fra cui un muro), portano Messina a +5 (11-16). Scimone e Monica Lestini (10) allungano di due punti (12-19). Sempre Piccione sprona le compagne (15-19), ma Scimone e Lestini riportano il gap a +6 (15-21), con coach Monopoli a chiamare il secondo time-out.

Messina Volley

La formazione del Messina Volley ( foto Vincenzo Nicita Mauro)

Il muro di Stefania Criscuolo consegna a Messina il 22-15, mentre il punto della Polito chiude il set (18-25). Il secondo si apre in equilibrio fino al 4 pari con Piccione e capitan Malena a portare avanti le locali (8-4). Dopo il time-out ospite, Scimone, l’ace di Nielsen e Lestini rilanciano le ospiti (9-7) e così viaggia tutto il parziale fino al muro della Nielsen e il successivo errore delle locali che porta il Messina Volley a -1 (16-15). Il libero del Volley Torretta Stasi si infortuna e sempre la Nielsen pareggia per le ospiti. Un doppio punto della Scimone e la pipe della Lestini portano avanti le leonesse giallo-blu +3 (16-19) e il muro della Polito aumenta il gap di un punto (19-23). Le locali non mollano e il punto della De Franco, l’ace di Malena e la palla a terra della solita Piccione annullano ben tre set-point (23-24). Mister Danilo Cacopardo chiama il time-out e il punto della Lestini chiude il parziale appannaggio delle messinesi (23-25).

messina volley vs modica

Gloria Scimone in attacco (foto V.zo Nicita Mauro)

Il terzo parte con il Messina Volley avanti di due lunghezze grazie alla Nielsen e all’ace della Polito. Le locali pareggiano (3 pari) e l’equilibrio si mantiene fino al 7 pari. Capitan Donato porta avanti le giallo-blu con la Lestini che allunga a +3 (7-10). De Franco, Malena e Piccione realizzano quel break di 3 punti che consente il Volley Torretta di pareggiare. Torna subito avanti Messina (10-12) con due punti della Nielsen, mentre Polito e il pallonetto della Scimone danno alle peloritane il vantaggio di +5 (11-16). Le locali non ci stanno e trainate da Piccione (3 punti) e Toscano si portano a -1 (15-16). A questo punto la Scimone sale in cattedra e con quattro punti consecutivi realizza un solco di +6 (15-21). Monopoli chiama il time-out che però non produce il risultato desiderato visto che la Nielsen sigla l’ace che porta le ospiti sul 22-15. Toscano accorcia, ma Scimone e Lestini consegnano il match point nelle mani giallo-blu (16-24). Con questa vittoria il Messina Volley mantiene il settimo posto con 30 punti a cinque lunghezze dalla coppia Villa Zuccaro Santa Teresa e Pro V. Team Modica. Nel prossimo turno capitan Donato e compagne affronteranno, fra le mura amiche del “PalaRescifina” l’Holimpia Paomar Siracusa, battuta all’andata per 3-1.

Volley Torretta – Messina Volley 0-3 (18-25; 23-25; 16-25)
Volley Torretta: Lettieri, Toscano 5, Sposato 3, Galeotti, Malena (Cap.) 7, De Luca, De Franco 8, Varcasia, Gangale, Piccione 18, Stasi (Lib.). All Monopoli.
Messina Volley: Marra, Criscuolo 4, Lestini 10, Mondello, Laganà, Polito 9, Nielsen 13, Cannizzaro, Donato (Cap.) 4, Scimone 17, Biancuzzo (Lib.). All. Cacopardo.
Arbitri: Cancelliere e Persia.

 

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com