Si sono aggregati Migliorini, Aprile e Carboni. Sfuma invece l’arrivo di Bangoura

Riccardo CassaroRiccardo Cassaro guida il gruppo

Non mancano mai le novità in casa Messina. A Rocca di Caprileone, nella giornata di venerdì, si sono aggregati ben sei volti nuovi: i centrocampisti Bruno Pezzella, Giovanni Lavrendi, Andrea Migliorini e Gabriele Aprile, l’attaccante Ange Tresor Dezai e il portiere Werther Carboni.

Tricamo e Matinella

Stefano Tricamo e il collaboratore tecnico Santo Matinella

Pezzella era ancora un po’ stordito dopo i due giorni di viaggio, in cui ha cambiato ben tre voli, facendo scalo da Buenos Aires a Madrid, e poi a Roma e Catania. Dezai è abbonato alla Sicilia, con Messina che rappresenta la sua terza tappa nell’isola dopo Agrigento e Siracusa. Lavrendi si è legato all’ACR siglando un contratto annuale. L’ex Palmese e Reggina ha militato per sei stagioni nell’Hinterreggio, dove fu allenato da Venuto. A Palmi era compagno di Scopelliti e Bonadio, che dopo aver lasciato il ritiro si sottoporrà a breve ad un’ecografia che chiarirà l’entità del suo infortunio: si teme uno stiramento che metterebbe in forse anche il suo tesseramento.

Fabio Bossa

Fabio Bossa in allenamento

Migliorini porta in dote in riva allo Stretto oltre un centinaio di presenze tra i professionisti. Messina rappresenterà la sua terza esperienza tra i Dilettanti, dopo Rovigo e Mestre. Aprile vanta una settantina di presenze in D ed è una vecchia conoscenza del tecnico, che lo ha allenato sia nel Due Torri che nel Sersale. L’esperienza più significativa in carriera nell’Akragas. Carboni, dopo la lunga trafila nel vivaio del Cagliari, ha collezionato una decina di presenze in C con Olbia e Lumezzane. Verrà valutato nei prossimi giorni dallo staff tecnico, che era già stato positivamente impressionato da Gagliardini. Uno dei due dovrebbe essere il portiere over del nuovo Messina, che schiererà però titolare un under. Non raggiungerà la Sicilia invece il guineano Ismael Karba Bangoura, ’94 ex Maceratese che sarebbe stato attratto da altre offerte.

Venuto

Venuto osserva i suoi calciatori durante una seduta

Da segnalare, nella giornata di venerdì, la visita alla squadra di una delegazione dei Testi Fracidi. Il gruppo organizzato è stato poi funestato dall’improvvisa scomparsa di Oreste Cutugno. Ai familiari le condoglianze della nostra Redazione.

Questa la rosa provvisoria dell’ACR Messina, composta da 30 calciatori:
Portieri – Salvatore BENFATTA (1999, vivaio ACR); Werther CARBONI (1996, Lumezzane); Federico GAGLIARDINI (1994, Siracusa); Mario MATASSA (1999, Due Torri); Federico MEO (2000, vivaio ACR).
Difensori – Carmelo BUCCA (1998, Igea Virtus); Piersimone BENFATTA (1999, vivaio ACR); Riccardo CASSARO (1989, Igea Virtus); Claudio CUZZILLA (1998, Vibonese); Pasquale PORCARO (1988, Leonzio); Stefano TRICAMO (1993, Milazzo).
Centrocampisti – Gabriele APRILE (1995, Sersale); Giovanni BALSAMÀ (2000, vivaio ACR);  Fabio BOSSA (1998, Berretti ACR); Damiano LIA (1997, Leonzio); Lorenzo MARIANI (1995, Sangiovannese); Andrea MARRA (1999, Sambenedettese); Andrea MIGLIORINI (1988, Delta Rovigo); Antonio MOSCA (1997, Due Torri); Federico MULAS (1997, Arzachena); Bruno PEZZELLA (1988, Akragas), Leandro RIZZO (1993, Milazzo); Domenico SCOPELLITI (1997, Palmese).
Attaccanti – Davide BONADIO (1997; Palmese); Biagio CARINI (1999; vivaio ACR), Ange Tresor DEZAI (1995, Siracusa); Alessio FAELLA (1997, Chieti); Davide LEO (1998, Milazzo); Agostino MASCARI (1999, Due Torri); Antonino PINO (2000, vivaio ACR).

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com