Play-out: il CUS Catania batte la Fortitudo Agrigento in gara 3 e conquista la salvezza

Serie C SilverCUS Catania al PalaTracuzzi

C’è voluta la “bella” fra la Fortitudo Agrigento e il CUS Catania per decidere quale delle due formazioni avrebbe dovuto continuare a disputare il campionato di Serie C Silver. L’hanno spuntata gli etnei di Gaetano Russo, che si sono imposti sul parquet agrigentino con il punteggio di 78-85, al termine di una serie molto equilibrata, decisa nell’ultimo quarto di gara 3. Il CUS Catania si era aggiudicato il primo incontro di finale violando il PalaMoncada per 68-80. In gara 2, la vittoria del team allenato da coach Michele Giovanatto per 94-100, ottenuta al PalaCUS, aveva riaperto i giochi, ma con l’affermazione ottenuta sabato sera, gli universitari catanesi, che ricordiamo erano stati superati in semifinale dalla Basket School Messina, hanno guadagnato una meritata permanenza nel massimo campionato regionale. La Fortitudo ha pagato l’inesperienza dei proprio roster formato da tanti under. Nessun dramma, la politica del club agrigentino mira, infatti, alla crescita dei ragazzi del vivaio, come fucina per la prima squadra che milita in Serie A2.

Commenta su Facebook

commenti