Passo falso casalingo dell’Ossidiana contro la Guinnes Catania

Passo falso dell’Ossidiana Messina nel campionato di serie C di pallanuoto maschile. Dopo tre vittorie di fila, la squadra peloritana è stata superata, infatti, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, dalla Guinnes Catania per 9-4.

Un attacco portato dall’Ossidiana Messina

Una sconfitta imprevista soprattutto per la prova offerta dai peloritani, ben al di sotto delle loro potenzialità e qualità. Vanno riconosciuti, comunque, i meriti degli etnei, che hanno mostrato concentrazione e grinta, qualità necessarie per aggiudicarsi le gare. “La Guinnes ha fatto quello che avremmo dovuto fare noi – ha dichiarato il tecnico Nicola Germanàgiocando con umiltà e determinazione. Non mi è assolutamente piaciuto il comportamento del gruppo”. 

Ospiti in vantaggio per 3-0 al 6’ con i gol di Troina, Magrì e Piana. Marco Lo Prete riduce le distanze, ma nel secondo parziale la Guinnes va altre due volte a bersaglio. Il copione non cambia dopo l’intervallo lungo e soltanto sul 7-1 a sfavore il “sette” dello Stretto abbozza una timida reazione con le reti di Salvatore Castorina e Yasheveer Parmessur. A questo punto, l’epilogo del match è, però, segnato nonostante l’ultimo sussulto di Giuseppe Runza.  L’Ossidiana ha perso, così, la testa della classifica, occupata adesso in solitaria dalla Collage Waterpolo Palermo, che ha centrato il quarto brindisi consecutivo nel match con l’Erea. Vinci e compagni cercheranno di riscattarsi sabato (ore 16.30) in casa della Rari Nantes Palermo ‘89, galvanizzata dalla netta affermazione (21-4) contro la Sikelia Waterpolo.

Fase di gioco della partita Under 17

GIOVANILI: En plein di successi della formazione Under 17 nell’andata del torneo di categoria. Nell’ultimo incontro prima del fatidico “giro di boa”, i messinesi hanno superato la Brizz Nuoto con il punteggio di 15-3. Niente da fare, invece, per l’Under 13, battuta, come da pronostico, dalla quotata Nuoto Catania A (12-1). Domenica, infine, l’Under 15 ospiterà nel girone “Elite” la Telimar (ore 12), mentre a Catania i piccoli dell’Under 11 affronteranno i coetanei di Sikelia (ore 10.30) e Guinnes (ore 12).

RISULTATI 4^ GIORNATA SERIE C: Ossidiana Messina-Guinnes Catania 4-9; Rari Nantes Palermo ‘89-Sikelia Waterpolo 21-4; Collage Waterpolo Palermo-Sc Erea 14-2; Cube Asd-Brizz Nuoto 7-12.

CLASSIFICA: Collage Waterpolo Palermo 12; Ossidiana Messina, Rari Nantes Palermo ‘89 e Guinnes Catania 9; Brizz Nuoto 6; Sc Erea 3; Cube Asd e Sikelia Waterpolo 0.

Commenta su Facebook

commenti