Nibali attacca ancora e guadagna 4″ su Froome: che lotta alla Vuelta!

Vincenzo NibaliVincenzo Nibali è costantemente tra i protagonisti anche in Spagna

Sull’arrivo in quota di Sierra de La Pandera ha svettato Rafal Majka. Il polacco – al terzo centro stagionale – è giunto solitario, dopo essersi liberato della compagnia dei compagni di fuga. Vincenzo Nibali ci ha provato a poco meno di quattro chilometri dal traguardo. All’azione del siciliano ha risposto prontamente Alberto Contador, mentre Froome ha tentennato prima di accelerare e riportarsi sul duo di testa. Assieme al leader della Generale si sono mossi Ilnur Zakarin, Wilco Keldermann e Miguel Angel Lopez.

Majka

Majka si è aggiudicato il successo di tappa

Lopez a questo punto ha rotto gli indugi. Il colombiano ha staccato il gruppettino inseguitore e si è messo alla caccia di Majka. Il polacco era perà irraggiungibile e Lopez si è dovuto accontentare della seconda piazza a 27″ dal vincitore. A 4″ da Lopez sono arrivati nell’ordine Nibali, Froome, Zakarin e Keldermann. Gli abbuoni si sono rivelati favorevoli proprio allo “squalo dello Stretto”. Il siciliano ha guadagnato altri 4″ e adesso nella Generale è attardato di 55″ rispetto a Froome.

Sono emerse ancora una volta l’imprevedibilità di Nibali e la solidità di Froome. In queste ultime frazioni il corridore messinese ha sempre guadagnato sull’avversario diretto. Poco, ma ha sempre guadagnato. Sono segnali questi a cui bisogna prestare attenzione: dicono chiaramente come lo “squalo dello Stretto” creda ancora nella vittoria finale, non considerando per nulla inattaccabile lo strapotere del britannico. Perché in un grande Giro anche solo 4″ di abbuono guadagnato possono fare la differenza. E domenica c’è in programma la quindicesima tappa, arrivo in salita 2.510 metri a Sierra Nevada. Una delle frazioni più dure di tutta la Vuelta.

Froome

Il leader Froome vede avvicinarsi Nibali sempre più minaccioso

Questa la Classifica generale della “Vuelta a España” 2017: 
1. FROOME Christopher 21 TEAM SKY 58h 30′ 47”
2. NIBALI Vincenzo 151 BAHRAIN – MERIDA 58h 31′ 42” + 00′ 55”
3. KELDERMAN Wilco 61 TEAM SUNWEB 58h 33′ 04” + 02′ 17”
4. ZAKARIN Ilnur 101 TEAM KATUSHA ALPECIN 58h 33′ 12” + 02′ 25”
5. CHAVES RUBIO Johan Esteban 41 ORICA – SCOTT 58h 33′ 26” + 02′ 39”
6. ARU Fabio 131 ASTANA PRO TEAM 58h 33′ 56” + 03′ 09”
7. DE LA CRUZ MELGAREJO David 11 QUICK – STEP FLOORS 58h 33′ 58” + 03′ 11”
8. CONTADOR Alberto 1 TREK – SEGAFREDO 58h 34′ 06” + 03′ 19”

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com