Messina, si ferma Prisco. Dopo Maiorano, anche Rosafio verso il recupero

Prisco e MiglioriniPrisco opera un rinvio sotto gli occhi di Migliorini (foto Alessandro Denaro)

Doppia seduta di allenamenti per il Messina, che prosegue la preparazione in vista di domenica. Una buona notizia per lo staff tecnico capitanato da Antonio Venuto. Dopo il centrocampista Stefano Maiorano, che da martedì ha ripreso ad allenarsi con i compagni, è previsto infatti a partire da giovedì anche il reintegro dell’esterno offensivo Marco Rosafio, che domenica aveva subito un brutto colpo in testa. Ma c’è anche una novità sgradita, che potrebbe peraltro imporre novità sul fronte degli under.

Armando Prisco

Il portiere Armando Prisco ha esordito nella sfortunata trasferta di Cittanova

Si è fermato infatti il portiere Armando Prisco, titolare ormai da quattro gare. Nelle prossime ore lo staff medico valuterà le sue condizioni, ma il problema di natura muscolare potrebbe costringerlo a saltare la delicata trasferta sul campo del Roccella fanalino di coda. A questo punto potrebbe profilarsi l’esordio da titolare per il giovanissimo Federico Meo, classe 2000, prodotto del vivaio peloritano. A questo punto, si va anche verso il reintegro del portiere Federico Gagliardini, che dovrà quanto meno accomodarsi in panchina, dopo il delicato avvio di stagione e le prove non esaltanti con Portici e Nocerina, che lo avevano portato ai margini della rosa.

Commenta su Facebook

commenti