La Lp Spadafora domina l’Orizzonte Palermo. Monologo bianconero

Lp SpadaforaPalla a due Lp Spadafora-Orizzonte Palermo

La Lp Piero Lepro Spadafora domina l’Orizzonte Palermo in una partita senza storia e conquista così la diciottesima vittoria su altrettante gare disputate. Primi due minuti di gioco equilibrati con i giovani palermitani che cercano di tener testa alla capolista . E’ Barbera per gli Spartans con una tripla a dare inizio al monologo dei padroni di casa. I ragazzi di Coach Maganza con grande intensità e ritmo alto allungano in pochi minuti e dopo una bella penetrazione di Mobilia, il punteggio è sul 12-4 a 6′ dal termine della prima frazione. I ragazzi di Coach Drigo non reggono le ripartenze della capolista ed è proprio in una di queste che il lituano Klevinskas ben finalizza a canestro. Nei restanti minuti del quarto Spadafora aumenta ancora il divario ed alla prima sirena il tabellone segnerà il punteggio di 29-9.

La seconda frazione si apre con una realizzazione dall’arco di Colosi e con Sofia sugli scudi. L’Orizzonte Palermo poco può per impensierire la capolista mentre Giorgianni e Vento realizzando una tripla ciascuno sospingono la Lp Piero Lepro ad un ulteriore allungo, si va al riposo lungo sul +37, punteggio 59-22. Al rientro Spadafora sembra aver staccato la spina ormai conscia di avere la gara in cassaforte, nei primi quattro minuti soltanto una realizzazione. Coach Maganza però sprona i suoi a ritrovare il giusto piglio ottenendo prontamente le giuste risposte. Nei minuti finali del terzo quarto la ritrovata concentrazione permette loro di allungare ancora, +48 alla penultima sirena con il punteggio di 73-25. Nell’ultima frazione gli Spartans ruotano tutto il loro roster ed in totale controllo della gara si aggiudicano l’ennesima vittoria con un + 63 , risultato finale 95-32.

Spadafora

Simone Sofia (Spadafora)

Lp Piero Lepro Spadafora – Orizzonte Palermo 95-32
Lp Piero Lepro Spadafora: Barbera 16, Sofia 25, Mobilia 12, Vento 8, Klevinskas 12, Mammina 1, Colosi 9, Giorgianni 5, Scibilia, Cilona 1, Santoro 6, D’Angelo. All. Maganza
Orizzonte Palermo: Piano 3, Favaloro 5, Gueci 5, Crocilla, Ventimiglia A. 3, Ventimiglia L. 7, Billone, Milazzo 2, Gueci 4, Schillaci 3. All.Drigo
Arbitri: Gazzara -Marra
Ufficiali di gara: Rizzo -Scarpaci-De Gaetano

Commenta su Facebook

commenti