Serie a

La Betaland Capo d’Orlando per il “Blue Day 2016”

Laquintana Blue Day

Il 26 marzo la Pallacanestro celebra la “Giornata Mondiale sulla Consapevolezza dell’Autismo“. In occasione della 10a giornata di ritorno della Lega Serie A BEKO, sabato 26 marzo il Forum di Assago ospiterà dei giocatori speciali. Si tratta di bambini e ragazzi iscritti ai corsi di “avvicinamento alla Pallacanestro” organizzati dalla Cooperativa Sociale Fabula Onlus in collaborazione con la pallacanestro Olimpia Milano. Anche lOrlandina è portavoce di questa campagna di sensibilizzazione sfruttando il grande motore che è lo sport.
Il 2 aprile si celebra in tutto il mondo il Blue Day, ossia la Giornata Mondiale sulla Consapevolezza dell’Autismo. Ovunque si accenderanno milioni di luci blu per manifestare la vicinanza e il sostegno alle famiglie che hanno una persona affetta da autismo. Molti i comuni in Italia che aderiscono all’iniziativa illuminando monumenti ed edifici famosi. L’Autismo, isola e provoca sofferenze in chi ne è affetto e nella sua famiglia.

Orlandina

La Locandina del “Blue Day”

L’attività sportiva e il basket sono uno strumento importante per la vita della persona autistica, per questo motivo diverse Associazioni di volontariato hanno deciso di sostenere progetti mirati a far giocare a basket bambini e ragazzi autistici con istruttori e operatori specializzati.
Il gioco del basket oltre a rappresentare un modo formidabile per abbattere l’isolamento di questi ragazzi sta provocando nella loro vita quotidiana cambiamenti veramente molto positivi. Il basket per sua natura aiuta ad “elevare” lo sguardo verso l’alto e può aiutare ad elevare la qualità di vita questi bambini.
La Lega Basket e le squadre della Serie A condividono il “Blue Day “ e la “ Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo” insieme a tutte le famiglie che hanno una persona affetta da Autismo. Sabato 2 aprile, se volete accendete una luce Blu di speranza!

The following two tabs change content below.

Scrivi un commento a questo articolo