Impresa di Spadafora al PalaVolcan (82-74). La promozione si deciderà in gara tre

Lp SpadaforaEsultanza Lp Spadafora

Niente da fare, il PalaVolcan è ancora amaro per il Basket Acireale che non riesce a chiudere la serie con Spadafora e quindi si vede costretto ad andare a gara tre in campo neutro con sede da definire da parte della Federazione (potrebbe essere Caltanissetta). Grande cuore della Lp Spadafora che pareggia la serie della finale spareggio prevalendo ai rimbalzi d’attacco, mettendo a segno 22 su 30 tiri liberi, sfruttando in maniera ottimale la superiorità fisica e le solite 20 e più palle perse da parte degli acesi. Primo quarto equilibrato con le due compagini ad inseguirsi vicendevolmente nel punteggio e che termina con una tripla di Antronaco per il 24 a 21 interno.

Lp Spadafora

La Lp Spadafora passa ad Acireale

Acireale va a strappi, con miniparziali che gli ospiti recuperano subito. 30 a 26 al secondo minuto della seconda frazione di gioco, 31 a 31 al quinto. Budrys dopo un buon avvio, 5 su 5 da due, inizia a perdersi contro la difesa messinese, PanebiancoPatanè e Gulisano, solo 17 punti in tre, mancano l’appuntamento con il canestro mentre BarberaSofia e Mobilia fanno la differenza per i propri colori. La torre Klevinskas va anche lui in doppia cifra, 14 punti, con 6 su 6 dalla lunetta e Spadafora va all’intervallo lungo sotto di due, 44 a 42.

Nel terzo quarto la musica non cambia e dopo il 68 a 68 al settimo l’inerzia della gara volge verso gli ospiti che chiudono la frazione in vantaggio di due, 62 a 64. Ultimo quarto decisamente negativo per i colori granata. Solo Venticinque, 21 punti, ed Antronaco, fin quando rimane in campo, reggono l’urto di Colica e compagni. Ultimo sussulto acese al terzo quando la tripla di Patanè sancisce il pareggio sul 67 a 67 cui replica immediatamente Mobilia, tre triple per lui, per il 67 a 70. Acireale perde lucidità non riesce ad attaccare con pericolosità mentre ancora Barbera firma l’ulteriore tripla del 67 a 73. Spadafora gestisce il vantaggio e chiude infine la gara sul 74 ad 82. Si va dunque a gara tre da disputare in campo neutro.

Lp Spadafora

1-1 tra Spadafora ed Acireale, si va a gara tre

Basket Acireale – Nuovo Avvenire Spadafora 74-82
Parziali: 24-21, 20-21, 18–22, 12–18
Basket Acireale: Khomyn 2, Antronaco 16, Cerame, Gulisano 7, Panebianco 7, Russo, Patanè 3, Venticinque 21, Budrys 18, Ricca, Privitera, Massimino. All.: Gumina.
Tiri liberi: 11 su 19. Tiri da tre: Patanè 1, Gulisano 1, Antronaco 5.
Nuovo Avvenire Spadafora: Barbera 14, Sofia 23, D’Angelo, Vento 8, Santoro, Molino, Santoro, Colosi 6, Colica 5, Mammina, Mobilia 12, Klevinskas 14. All.re: Maganza.
Tiri liberi 22 su 30. Tiri da tre punti:Barbera 2, Vento 1, Mobilia 3.
Arbitri: Russo di Erice e Brusca di Palermo

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com