Il Minibasket Milazzo supera l’ostacolo Virtus Trapani con un perentorio ultimo quarto

Minibasket MilazzoVirtus Trapani-Milazzo

Ha retto solo per un tempo la Virtus Trapani al cospetto del Minibasket Milazzo, una delle squadre più attrezzate del girone. Nella seconda parte di gara lo strapotere fisico degli ospiti si è fatto sentire (45 rimbalzi contro 25) e quando le percentuali al tiro dei trapanesi si sono abbassate il compito per la squadra di coach Pirri è stato più semplice.

Decisive le individualità degli ospiti, con il pivot bosniaco Haris Genjac ed il giovane playmaker Paride Spanò, entrambi autori di 24 punti. Per i gialloblu trapanesi, privi di capitan Perrone, le buone prestazioni di Alessandro Schifano autore di 26 punti con 10 rimbalzi catturati e di Elio Salamone (11 punti con buone percentuali dall’arco), non sono state sufficienti per evitare la sconfitta.

Nei primi due quarti la partita era rimasta sul filo dell’equilibrio, la buona difesa aggressiva dei padroni di casa teneva basso il punteggio mentre in attacco le buone percentuali di Schifano tenevano i gialloblu attaccati alla partita che si chiudeva sul 32-32 al riposo lungo. La svolta ad inizio terzo quarto con il break micidiale degli ospiti che volavano fono a + 16 sfruttando la statura ed il talento di Genjac. Due triple di Salamone nel finale riportavano i trapanesi sul -10 (46-56) all’ultimo intervallo ma nel quarto periodo la solidità degli ospiti non consentiva ai gialloblù che perdevano fluidità in attacco di rientrare in partita. Finisce con il punteggio di 55-76.

Il giovane Paride Spanò (Minibasket Milazzo)

Queste le dichiarazione del play Paride Spanò: ”Non è stata una partita facile soprattutto nelle fasi iniziali, tanto che solo nel terzo quarto siamo riusciti a svoltare la partita, grazie ad un lavoro di squadra e ad una fiducia ritrovata solo negli ultimi 15 minuti di gioco. Il campionato procede discretamente puntiamo ad entrare nei play off e continuando così consapevoli delle nostre capacità possiamo riuscire a levarci qualche soddisfazione. Abbiamo avuta parecchi periodi di black-out, ma lavorando duro e di squadra stiamo cercando di riprendere il nostro percorso, siamo un bel gruppi dentro e fuori dal campo e grazie a questo nulla è impossibile”.

Virtus Trapani- ASD il Minibasket Milazzo: 55-76
Parziali: 11-15; 32-32; 46-56
Virtus Trapani: Costa 3, Peraino 4, Sarro 2, Schifano 26, Salamone 11, Vultaggio 5, Solina, Somma 3, La Tore, La Delfa 1; All. Cardillo.
ASD il Minibasket Milazzo: Spanò 24, Genjac 24, Miranovic 11, Catanesi 9, Ceraolo 3, Saporita 3, Saija 2, Gitto, Cuccuru, Maimone, Calivà. All. Pirri
Arbitri: La Barbera e Greco
Note: rimbalzi Virtus 25 – Milazzo 45; tiri liberi Virtus 11/20 con il 55,0% – Milazzo 16/21 con il 76,2%

Commenta su Facebook

commenti