Il Messina in Sila per il nuovo ritiro. Non c’è Porcaro: firmerà con il Rende

ACR MessinaTanti under affidati a mister Venuto nella prima fase della preparazione (foto Nino Famà)

A fronte di tanti arrivi (Gomis e Manetta gli ultimi annunciati in ordine di tempo, Lazzerini e Masocco gli altri calciatori che potrebbero aggregarsi per essere valutati dallo staff tecnico), si registra anche una partenza eccellente in casa Messina.

Pasquale Porcaro

Pasquale Porcaro non ha firmato con il Messina e giocherà in C a Rende

Il difensore Pasquale Porcaro, uno dei principali colpi di mercato dell’ACR di Pietro Sciotto, ha infatti già salutato la compagnia per accasarsi in Lega Pro, al Rende, in cui milita anche il messinese Giovanni Ricciardo, a lungo obiettivo di mercato dei giallorossi. Il ragazzo aveva rifiutato le avances di Latina e Cavese, formazioni che stanno allestendo degli ottimi collettivi in serie D, ma ha invece colto al volo l’opportunità di sbarcare tra i professionisti.

Una partenza che rappresenta una tegola per Antonio Venuto che, oltre ai necessari innesti nel reparto offensivo e tra gli juniores, dovrà a questo punto reperire un adeguato sostituto anche per la retroguardia.

Domenico Scopelliti

Domenico Scopelliti è reduce da una buona stagione nella Palmese

In assenza di comunicazioni ufficiali da parte del club, si è appreso che la squadra si è radunata per la prima volta in città, al “Giovanni Celeste”, prima della partenza verso la Sila, dove a Villaggio Palumbo si terrà fino al prossimo 26 agosto la seconda fase della preparazione. Il gruppo è stato “sfrondato” rispetto a quello, composto da 31 elementi, che ha svolto i primi nove giorni di preparazione in provincia, a Rocca di Caprileone. La società non ha però diramato una lista ufficiale dei convocati. Pesa oltremodo l’assenza di un ufficio stampa, problematica già emersa nelle ultime settimane.

Nel frattempo, la guida del settore giovanile dovrebbe essere riaffidata a Roberto Buttò. L’ex dirigente di Milazzo e Messina venerdì alle ore 15 effettuerà uno stage presso il campo di Giammoro per selezionare Juniores (classi 1999 e 2000), Allievi (2001 e 2002) e Giovanissimi Regionali (2003 e 2004). In attesa di definire la rosa della prima squadra, l’ACR pensa anche alle fondamenta.

Commenta su Facebook

commenti