Esercito e scuola testimoniano la “Grande Guerra”. La mostra itinerante al via da Messina

La Banda della Brigata Aosta in un esibizione al Teatro Vittorio Emanuele

Duecento opere di studenti siciliani ripercorrono la Grande Guerra scomponendo l’evento bellico in 14 temi di ordine sociale, culturale ed economico.

Nell’ambito delle iniziative per la commemorazione del Centenario della fine della Grande Guerra, il Comando Militare Esercito “Sicilia” e la Brigata Meccanizzata “Aosta”, promuovono in Sicilia la mostra itinerante denominata “La Sicilia nella Grande Guerra”. Saranno 200 tra pannelli illustrativi e opere realizzate da una selezionata rappresentanza di istituti scolastici (scuole medie inferiori e scuole d’arte, in ragione di tre per ogni provincia) e afferenti a 14 temi di ordine sociale, culturale, economico, relativi al periodo bellico, che saranno esposti durante le 9 tappe nei capoluoghi di provincia siciliani.

La locandina della manifestazione

Il progetto, già ampiamente condiviso con le principali Istituzioni in ambito regionale, parte da Messina, storica sede della Grande Unità dell’Esercito, e si concluderà a novembre a Palermo. La tappa inaugurale sarà allestita presso il sacrario militare di “Cristo Re” di Messina con una mostra di cimeli della Grande Guerra che aprirà il giorno 22 maggio e sarà fruibile alla cittadinanza dalle ore 09:00 alle 13:00 e dalle ore 16:30 alle 19:30 fino al 24 maggio con ingresso libero. Mercoledì 23 maggio presso il Teatro Vittorio Emanuele II con inizio alle ore 20:00 alla presenza del Prefetto di Messina, Dott.ssa Maria Carmela Librizzi, del Comandante della Brigata Meccanizzata “Aosta”, Generale di Brigata Marco Buscemi, e di autorità civili e militari della città, si terrà un “Concerto Interforze dei Complessi Bandistici Militari” aperto a tutta la cittadinanza, presentato dall’Avvocato Silvana Paratore, che vedrà l’esibizione della Banda della Brigata Meccanizzata “Aosta”, della Fanfara del 12° Reggimento Carabinieri “Sicilia” e della Fanfara del 6° Reggimento Bersaglieri di Trapani. Le manifestazioni proseguiranno il giorno 24 maggio alle ore 10:00 con una conferenza presso il Tempio Votivo di “Cristo Re”, moderata dall’Avvocato Silvana Paratore, che avrà come relatori il Professor Luigi Chiara, dell’Università degli Studi di Messina, ed il Professor Enzo Caruso, Direttore del “Parco Museo – Forte Cavalli”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com