CSEN: il Real Minissale prende il largo. Goleada dello Sportiamo Villafranca

Sportiamo Villafranca

Nei recuperi del Campionato Provinciale CSEN di calcio a 11 rotonde affermazioni di Real Minissale (3-0) contro la Peloro Annunziata e Modef (4-0) ai danni della Peloritana. La capolista si è imposta con la doppietta di Andrea Barbera, autore di un gol per tempo, e con la rete nel finale di gara di Aurelio Nocita. Per il Modef ha aperto e chiuso le marcature Battaglia. Nel mezzo i centri di Romano e Mondello.

Peloritana – Anymore

Per quanto concerne la quattordicesima giornata, invece, il Real Minissale supera 4-3 il Contesse al termine di un match dalle mille emozioni, consolidando ancora di più il primo posto. La squadra di mister Salvatore La Fauci va a segno con Miserendino sugli sviluppi di una punizione. Il Contesse trova l’1-1 poco dopo con il guizzo di Pantò e ribalta anche il risultato con la conclusione di Di Lorenzo. Felis, però, risolve in mischia per il 2-2. Nella ripresa il 3-2 del Real Minissale si concretizza grazie al rigore trasformato da Aricò. Il 4-2 ad opera di Cosenza sancisce l’allungo. Scucchia, dagli undici metri, accorcia le distanze, firmando il definitivo 4-3. Il Real Minissale raggiunge quota 34 in graduatoria e mette una seria ipoteca sul titolo. Tra le inseguitrici l’Accademia Messina regola 3-1 il Modef al “Marullo” di Bisconte. Nunnari porta avanti i viola, Scivolone confeziona il raddoppio. Il Modef dimezza lo svantaggio con il bel pallonetto di Pagano. Nel secondo tempo l’Accademia chiude però i conti, realizzando il 3-1 ancora con Scivolone.

Zancle

La Peloritana dilaga contro l’Anymore Onlus al “Gescal Stadium”, prevalendo per 5-2. Stroncone, grande protagonista del match, spezza l’equilibrio con un colpo di testa sottomisura. Lo stesso Strocone sigla il 2-0, cui segue il tris di Chillé. Sangare e Djau rimettono in carreggiata l’Anymore. Stroncone trasforma un penalty e successivamente completa il poker personale, mettendo il punto esclamativo alla vittoria della Peloritana. L’affermazione più larga di questo turno è però dello Sportiamo Villafranca che travolge 9-1 la Zancle. Al “Nicola Bonanno” la squadra di Nunzio Trischitta va subito in vantaggio grazie al diagonale di Al. Pirrone. Su rigore giunge il raddoppio di Sottile. Nel secondo tempo i tirrenici si scatenano, andando a segno con An. Pirrone, Bertino (tre volte), Salpietro su rigore, Curcio e Gulino. Gol della bandiera per la Zancle siglato da Guerrini. Lo Sportiamo Villafranca sale a 16 punti, dopo aver conquistato il suo quarto successo stagionale.

Recuperi: Real Minissale-Peloro Annunziata 3-0, ACR Peloritana-Modef 0-4.

Risultati 14. giornata: Zancle-Sportiamo Villafranca 1-9, Accademia Messina-ASD Modef 3-1, Anymore Onlus-ACR Peloritana 2-5, Real Minissale-Contesse 4-3, Linea Emme Arredamenti-Peloro Annunziata rinviata.

Classifica: Real Minissale 34, Accademia Messina, ACR Peloritana 24, Linea Emme Arredamenti 22, Anymore Onlus 18, Sportiamo Villafranca 16, Contesse 15, ASD Modef 12, Zancle 10, Peloro Annunziata 9.

Commenta su Facebook

commenti