Città, promozione ad un passo: 1-0 a Biancavilla. Cardia infallibile, Paterniti super

Città di MessinaIl Città di Messina in festa per la vittoria di Biancavilla

Il Città di Messina è ormai ad un passo dalla promozione in Serie D. La formazione di Giuseppe Furnari si aggiudica il big match di Biancavilla e conserva 9 punti di vantaggio a 4 giornate dalla fine sulla seconda che adesso è il Città di Sant’Agata. Allo stadio “Orazio Raiti” decisivo il rigore trasformato da Cardia. Il resto lo ha fatto uno straordinario Paterniti che ha parato il rigore di Randis.

Sebastiano Paterniti posa col team manager Gaetano La Versa

Sebastiano Paterniti posa col team manager Gaetano La Versa

La cronaca – La svolta arriva già al 7′. Guerriera perde il pallone, Lo Giudice serve Codagnone che viene steso in area da Parisi: calcio di rigore per il Città di Messina. Cardia trasforma, battendo Pappalardo. Decimo acuto stagionale del centrocampista, il nono in campionato. Ci prova il Biancavilla al 12′ ma la conclusione di Randis viene neutralizzata in due tempi da Paterniti. Al 26′ i padroni di casa avrebbero però la chance per pareggiare i conti, quando Costa mette giù maldestramente Guerriera. Rigore per il Biancavilla. Randis viene ipnotizzato da Paterniti e sulla respinta del portiere è provvidenziale l’intervento in chiusura di capitan Bombara che anticipa tutti e mette in angolo. Prima dell’intervallo si fa male Codagnone, rimpiazzato da Rasà. Il Biancavilla inserisce, invece, ad inizio ripresa Savanarola per Scalia.
Nel secondo tempo Bombara, da centrocampo, per poco non sorprende Pappalardo. Sul fronte opposto Strano calcia debolmente tra le braccia di Paterniti. Ancora il portiere peloritano protagonista di giornata: il numero uno si supera su Lucarelli che aveva calciato a botta sicura. Brivido finale all’82’, quando sul calcio di punizione battuto da Lucarelli, nel tentativo di liberare l’area Rasà sfiora l’autogol, colpendo la traversa. In pieno recupero è ad opera di Diop l’ultima conclusione, ma Paterniti è attento. Finisce 1-0 per il Città di Messina che compie l’ennesima impresa del suo strepitoso campionato. Anche il Biancavilla è ko, la Serie D per la squadra allenata da Furnari non è mai stata così vicina.

BIANCAVILLA-CITTA’ DI MESSINA 0-1
Marcatori: 7′ (rig.) Cardia (CdM)
Biancavilla: Pappalardo, Orefice (45′ st Spampinato), Scalia (1′ st Savanarola), Strano (17′ st Caruso), Diop, Parisi, Guerriera, Lucarelli, Randis, Genovese (27′ st Russo), Indelicato. A disposizione Benfatta, Faro, Chiavaro. Allenatore Napoli
Città di Messina: Paterniti, Di Stefano, Fragapane (38′ st Quintoni), Leo S., Filistad, Bombara, Silvestri (23′ st Alessandro), Cardia, Codagnone (48′ pt Rasà), Lo Giudice (45′ st Princi), Costa. A disposizione: Maisano, Porcino, Di Vincenzo. Allenatore: Furnari
Arbitro: Ferranti di Perugia. Assistenti: Anile e Wissam Saab di Acireale
Ammoniti: Leo S. (CdM), Guerriera (B), Parisi (B)
Recupero: 2′ e 5′

Commenta su Facebook

commenti