Città di Messina, Di Stefano: ”Pensiamo solo allo Scordia, vogliamo i tre punti”

Francesco Di StefanoL'esterno offensivo del Città di Messina Francesco Di Stefano

Il Città di Messina continua a sognare la promozione in D. La formazione di mister Furnari è reduce da 14 vittorie consecutive, atte a consolidare il dominio nel campionato di Eccellenza, mantenendo una distanza dall’inseguitrice Biancavilla pari ad otto lunghezze. A sei giornate dal termine, dunque, l’obiettivo sembra sempre più vicino.

Francesco Di Stefano

Francesco Di Stefano

A tal proposito ha parlato Francesco Di Stefano, esterno destro in forza ai peloritani: ”Abbiamo davanti sei gare importantissime. Il nostro approccio mentale sarà invariato, lo stesso che ci ha permesso di ottenere questi grandi risultati. Adesso dobbiamo concentrarci esclusivamente sulla prossima gara con lo Scordia, l’unica squadra che ancora non abbiamo battuto in campionato. Sarà una gara molto difficile, sono ben attrezzati e potrebbero darci del filo da torcere ma noi vogliamo i tre punti a tutti i costi. Le altre partite verranno affrontate di settimana in settimana. Siamo molto orgogliosi di queste quattordici vittorie consecutive perchè abbiamo eguagliato anche un primato e sorpreso tutti in questa stagione. E’ tutto merito del nostro gruppo e del mister, bravo a creare prima una squadra, poi un gruppo e infine una famiglia, quella che siamo oggi”.

L’esultanza dei giocatori del Città di Messina a Giarre

Di Stefano si è poi soffermato su qualche dato statistico relativo alla sua squadra: ”Sappiamo che abbiamo la miglior difesa del campionato e fin da subito abbiamo incentrato la nostra stagione su questo. Abbiamo diversi elementi di livello e siamo tranquilli, perchè dietro non rischiamo nulla. Siamo anche consapevoli del fatto non abbiamo uno dei migliori attacchi del campionato ma nonostante ciò siamo comunque in testa alla classifica. Questa è la dimostrazione che i campionati di questo livello probabilmente si vincono se si è più organizzati nel reparto arretrato. E’ difficile sapere se potremmo ripeterci anche in D, poichè ancora non abbiamo raggiunto la promozione. dobbiamo continuare a fare bene in eccellenza, il resto verrà affrontato la prossima stagione”.

L’esterno, in grado di giostrare sia a centrocampo che in difesa, ha poi tracciato un bilancio della sua esperienza con la maglia giallorossa: ”Faccio parte del Città di Messina da diverso tempo. Ho iniziato con la scuola calcio, passando poi alle varie categorie giovanili come giovanissimi ed allievi. Per me è un bel traguardo, e penso anche di aver dato l’esempio ai ragazzini che sperano un giorno di vestire questa maglia in prima squadra. Spero di poter far parte del Città di Messina ancora per tanto tempo”.

The following two tabs change content below.
Filippo D'Angelo

Filippo D'Angelo

Passione sfrenata per il calcio ed il giornalismo. Sogna di diventare telecronista sportivo e nel frattempo è voce di un programma radio e firma di più testate online

Commenta su Facebook

commenti