Cinquina della Tirrenia: Zurka e Pino mattatori contro la Messana

Zurka anticipa tutti e raddoppia

La Tirrenia stende 5-0 la Messana, vincendo da squadra esperta una gara determinante per questo finale di campionato. La partita è stata sempre in mano agli ospiti sin dall’avvio. Primo vero affondo con l’occasione sprecata da Pino che in torsione di testa ha sfiorato il palo. Subito dopo lo stesso Pino ha servito in profondità Zurka e la Tirrenia è passata in vantaggio. Solo una timida reazione dei locali prima che raddoppiasse ancora Zurka, sugli sviluppi di un angolo, rivelandosi il più lesto di tutti a colpire il pallone.

Ancora Pino ed è 0-4 per la Tirrenia contro la Messana

Nella ripresa la Messana si presentava più convinta, trovando però un attento Bucca sulla sua strada. E’ stato poi Pino a mettere i due sigilli che spegnevano totalmente la gara. Restava solo il tempo perché La Spada completasse la goleada, con un delizioso destro dal limite. La Tirrenia c’è, resta a -2 dalla vetta e non lascerà nulla di intentato fino alla fine.

MESSANA-TIRRENIA 0-5

Reti: pt 13’e 35’ Zurka; st 15’ e 22’Pino; 38’ La Spada

Messana: Trinchera, Broccio, Mannino (st 1’Futia), C.Costanzo (st 1’Crucitti), Angrisani, Alibrandi, Parachì, Cardia, Brigandì, G.Arena, A.Arena (st 1’B.Costanzo). All. Lucà.

Tirrenia: Bucca (st 35’Ragusa), Mazzù, Laquidara, Biondo, Micalizzi, Shpellzaj, Agolli (st 38’ Mandanici), La Spada (st 42’ Pitrone), Pino (st 24’ Schepisi), Aloe, Zurka(st 39’ Sindoni). All. Bitto

Arbitro: Toro di Catania

Note – Ammoniti: Agolli, La Spada, Laquidara(Tirrenia); Cardia, Brigandì (Messana)

Commenta su Facebook

commenti