Betaland, il ds Sindoni: “Retrocedere non equivale a morire. Dovremo saper ripartire”

Capo-SassariIl DS Giuseppe Sindoni - Foto Denaro

“Dobbiamo ancora metabolizzare il duro colpo subito, non dobbiamo vivere la retrocessione come una morte, ma farci trovare pronti per la prossima, imminente stagione”. Sono queste le dichiarazioni rilasciate dal Ds della Betaland Capo d’Orlando Giuseppe Sindoni al portale Siciliabasket. Il dirigente paladino infatti ha ritirato il riconoscimento personale al PalaMangano di Sant’Agata durante la consegna dei PremiDonia2017, come miglior dirigente siciliano.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com