Al Teatro Vittorio Emanuele lo spettacolo “La libertà di essere folle”

TeatroLa libertà di essere folle

Nell’ambito della V edizione di MessinArte e dell’accordo di collaborazione tra l’Ateneo peloritano e l’Associazione “I Giovani del Pirandello, si terrà sabato 9 giugno alle ore 21 presso il Teatro Vittorio Emanuele lo spettacolo teatrale dal titolo “La Libertà di essere folle” di Titti Mazza con la regia di Fabio La Rosa.

Teatro

La locandina dell’evento

L’associazione, nata nel 2010 da un’idea di Titti Mazza, ha lo scopo di promuovere iniziative formative ma anche artistiche e culturali in un percorso di integrazione di soggetti abili e diversamente abili all’interno del tessuto sociale. Il Laboratorio teatrale dell’Associazione, condotto dal regista Fabio La Rosa, è un progetto che realizza e porta avanti obiettivi difficilmente realizzabili in situazioni quotidiane, sul palco, invece, l’integrazione avviene in maniera naturale. Il costo del biglietto da acquistare direttamente al Teatro Vittorio Emanuele è pari a 10 euro, per gli studenti dell’Ateneo il costo del biglietto è ridotto a 5 euro. L’associazione collabora con l’Ateneo peloritano, tra l’altro, per la progettazione di iniziative didattiche rivolte sia agli studenti che agli associati de “I Giovani di Pirandello”, e nella programmazione di attività laboratoriali, stage e attività teatrali.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti